Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

16 Gennaio 2013 | Attualità

In Belgio un caso Sallusti, un euro di condanna

Un caso Sallusti anche in Belgio , ma la condanna per danni nei confronti del giornalista che definì “ di parte ” un magistrato è solo di un euro simbolico. Il direttore del quotidiano belga  De Morgen è stato condannato per un editoriale del 2012 che interveniva sulla guerra tra giudici ad Anversa sul delicato dossier di una enorme frode fiscale nel settore dei diamanti. Il direttore Yves Desmet, scrisse che il procuratore mostrava più zelo nel perseguire “i piccoli lavoratori in nero piuttosto che i grandi criminali appartenenti alle elite ”, e la definì “ una giustizia di classe ”. La moglie del procuratore, magistrato anch’essa, ha chiesto 19mila euro di danni per la sua famiglia.  Il tribunale oggi ha stabilito che l’editoriale “si basa sulla percezione personale del giornalista, e l’affermazione ‘giustizia di classe’ manca dell’oggettività dell’informazione ”, e ha condannato l’editorialista a versare un euro simbolico di danni. 

Guarda anche:

L’Italia è al secondo posto nei “best workplaces in Europa’

Nello studio di Great Place to Work le 150 migliori aziende europee per cui i dipendenti sono più felici di lavorare il’Italia è al secondo posto, a pari merito con la Francia, e dietro solo alla...

Musica e balletto occupano Milano grazie alla Scala

La Scala in Città, l’iniziativa realizzata dal Teatro alla Scala di Milano in collaborazione con la Filarmonica della Scala e l’Accademia Teatro alla Scala, ritorna con la 2a edizione dal 27...

Il lume della scienza si accende sulla Notte dei Ricercatori

Venerdì 30 settembre un ricco programma di iniziative si svolge in Italia e in tutto il mondo per avvicinare l’universo scientifico alle persone e alle scuole con eventi coinvolgenti e innovativi. I...