Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

9 Novembre 2006 | Innovazione

IN CRESCITA IL PUBBLICO DELLA RADIO, GUIDA LA CLASSIFICA RADIOUNO

Crescono gli ascoltatori della radio nel secondo semestre mobile 2006. I dati forniti da Audiradio sono una media tra il secondo ciclo 2006 (25 marzo-9 giugno) e il terzo (9 settembre-27 ottobre). In totale, nel giorno medio si sono sintonizzati sulla radio 38.231.000 ascoltatori rispetto ai 37.515.000 del primo semestre mobile. Nei sette giorni gli ascoltatori sono stati 45.496.000. Radiouno guida sempre la classifica delle emittenti più ascoltate nel giorno medio, mentre Rtl 102.5 è la più seguita nei sette giorni. Da segnalare la crescita del 29,4% registrata da Radiodue. Questa la classifica delle dieci emittenti più ascoltate: Radiouno (6.826.000 nel giorno medio, 13.168.000 nei sette giorni); Radio Deejay (5.773.000, 13.764.000); Radiodue (5.344.000, 11.940.000); Rds (5.087.000, 13.949.000); Rtl 102.5 (5.081.000, 14.417.000); Radio 105 (3.761.000, 10.972.000); Radio Italia (3.307.000, 12.032.000), Rmc (2.087.000, 7.487.000): Radio Capital (2.070.000, 6.796.000); Radiotre (1.958.000, 4.946.000).

Guarda anche:

vegetali - Nika_Akin

L’Erbario centrale italiano di Firenze diventa digitale

Oltre due milioni di campioni vegetali, cui si aggiungono i 2 milioni provenienti da altre collezioni. Diventeranno file entro l'agosto 2025, grazie a 7 milioni di finanziamento. Trasformare...
Dal profilo Instagram di Foreverland - praline

Un nuovo cacao senza cacao arriva dall’Italia

Una startup pugliese lancia una nuova ricetta di cioccolato fatto con le carrube, che promette di essere più sostenibile, più etico e più buono Molti pensano che il cioccolato sia un problema per la...
Ocean-UdoSchroeter

Ricercatrice italiana trova un metodo per capire lo stress dei mari

Camilla Sguotti, del dipartimento di Biologia di Padova, è la prima autrice di uno studio internazionale che indaga i cambiamenti nei sistemi naturali complessi Non c'è latitudine che tenga: le...