Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

2 Febbraio 2006 | Attualità

IN EUROPA DECOLLA L’INTRATTENIMENTO DIGITALE: GERMANIA E UK IN TESTA

Nel quarto trimestre 2005 quasi cento milioni di utenti europei hanno frequentato siti dedicati all’entertainment. Di questi ben 54,4 milioni eranoin Germania e Gran Bretagna. In termini di tempo passato sui siti primeggia la Francia. I 18,5 milioni di utenti d’oltralpe del segmento entertainment hanno trascorso sui siti in media oltre sei ore al mese, due ore in più rispetto a tedeschi e inglesi. I consumi più bassi si registrano in Italia e in Spagna: i 25,9 milioni di navigatori che si rivolgono a questi siti vi trascorre poco più di due ore e mezzo al mese. E’ quanto emerge dal rapporto DigitalEntertainment di Nielsen//NetRatings e Commstrategy. La musica è particolarmente amata da questi utenti e raccoglie tra il 35% e il 50% dell’utenza internet. In Italia gli utenti dei siti di musica sono aumentati di 1,6 milioni rispetto al primo trimestre del 2005. I video musicali rappresentano una nicchia con uno spazio di mercato crescente e il settore games è consumato dal 25% (in Italia) al 50% (in Francia) degli utenti internet.

Guarda anche:

Pompei

La tecnologia entra nella storia di Pompei

Nuove iniziative sperimentali per il recupero di reperti del Parco archeologico di Pompei sono realizzate grazie al digitale e alla robotica e con il contributo di realtà italiane e internazionali....
Eustorgio

A Milano nasce il più grande archivio di documenti storici d’Europa

Il Comune di Milano ha approvato la realizzazione del nuovo impianto di archiviazione all’interno della Cittadella degli archivi di Milano. La ricerca dei documenti è affidata a Eustorgio, un robot...

Alimentari, fiore all’occhiello del Paese, i maggiori rincari nel 2022

Il 2022 si apre con un vero e proprio boom di rincari. Non solo l’ennesimo allarme contagi con la galoppante diffusione della variante Omicron in tutta Europa, ma a complicare la vita degli italiani...