Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

2 Febbraio 2023 | Attualità

Italia sempre più forte con la dolcezza

Da un lato il terzo posto alla Coppa del Mondo di Pasticceria; dall’altro il primo alle selezioni per la Gelato World Cup 2024.

Quando a Rimini si svolge il Sigep (Salone Internazionale di gelateria, pasticceria, panificazione artigianali e caffè) l’Italia dimostra tutta la sua propensione per la dolcezza. Nei giorni della manifestazione, nella seconda metà di gennaio 2023, l’Italia ha ottenuto due importanti risultati, mentre il presidente di Confcommercio Carlo Sangalli ha dato numeri importanti per il settore, nelle sue varie declinazioni: “I pubblici esercizi e il mondo della pasticceria e della panificazione valgono qualcosa come oltre 80 miliardi di euro di consumi, occupano oltre un milione di addetti e contano 300.000 imprese“.

L’Italia ha vinto le selezioni a livello europeo della Gelato World Cup che si svolgerà nel 2024. A partecipare sono state le delegazioni di Austria, Germania, Gran Bretagna, Francia, Italia, Spagna e Ungheria, fra le quali si sono qualificate anche la Germania (seconda), l’Ungheria (terza) e l’Austria (quarta). A cadenza biennale, la Gelato World Cup è giunta alla sua decima edizione e richiama da tutto il mondo i professionisti di gelateria, pasticceria, cioccolateria e scultura di ghiaccio. Già qualificati per la prossima edizione anche Argentina, Brasile, Singapore, Taiwan, Perù e Corea del Sud. Prossimo appuntamento: le selezioni per la Cina a Shenzhen, in maggio.

Lontano da Rimini ma sempre a tema zuccherino, la Coppa del mondo di Pasticceria assegnata a Lione ha visto la vittoria del Giappone, il secondo posto della Francia e il terzo all’Italia, che aveva conquistato l’oro nel 2021. La squadra italiana era formata da Martina Brachetti, Alessandro Petito, Jacopo Zorzi, con la direzione tecnica di Emmanuele Forcone e la supervisione del presidente del Club Italia Alessandro Dalmasso. In 10 ore le squadre partecipanti hanno creato i 44 dessert da degustazione e 3 pezzi artistici.

di Daniela Faggion

Dolci italiani

Guarda anche:

vegetali - Nika_Akin

L’Erbario centrale italiano di Firenze diventa digitale

Oltre due milioni di campioni vegetali, cui si aggiungono i 2 milioni provenienti da altre collezioni. Diventeranno file entro l'agosto 2025, grazie a 7 milioni di finanziamento. Trasformare...

È in Italia la città in cui si mangia meglio al mondo

Ad affermarlo è una ricerca fatta dalla rivista Time Out che ha eletto Napoli, con la sua pizza Margherita, vincitrice fra 20 città del mondo. Al secondo posto Johannesburg e al terzo Lima. Per...
medici di base - congresso

In Italia mancano i medici di base

A lanciare l'allarme un congresso in Lombardia della Società Italiana dei Medici di Medicina Generale e delle Cure Primarie. Meglio non stare male in Italia, nemmeno in una regione ricca come la...