Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

2 Dicembre 2008 | Attualità

Iva Sky: +20% in due anni o -50%?

Continuano a rincorrersi dichiarazioni e smentite sull’ aumento dell’Iva per le Pay Tv , che ha scatenato l’ira dell’emittente satellitare di proprietà di Rupert Murdoch. Il governo starebbe lavorando a un punto di mediazione sulla questione, valutando l’ipotesi di scaglionare in tre anni l’aumento dell’imposta; il decreto anti-crisi dovrebbe prevedere il passaggio dell’Iva dal 10 al 13% nel 2009, del 17% nel 2010 e, infine, del 20% nel 2011. Interrogato su questa possibilità a margine di una conferenza stampa a Tirana,  il presidente del consiglio Silvio Berlusconi ha affermato di ” non avere nulla in contrario ” ma di ” non saperne niente “. Ha colto poi l’occasione di rispondere alla pioggia di critiche seguita all’annuncio del decreto anti-crisi affermando che ” se la sinistra insiste perchè l’Iva sulla tv sia dimezzata del 50% e si cambi questa norma, io non ho niente in contrario a che questo sia fatto, così vedremo se la sinistra sarà coerente o perderà la faccia “. Alla giornalista che gli chiedeva se questo significa che il governo non metterà la fiducia sul provvedimento, il premier replica: ” Su questa cosa non ho ancora parlato con Tremonti , ma se la sinistra insiste così tanto e se qualcuno della maggioranza insiste che si ritorni al 50% dell’Iva, sempre seguendo le norme europee, io personalmente non ho nulla da obiettare “. ” Lo spot di Sky non l’ho visto ” è stato il commento di Berlusconi sull’iniziativa dell’emittente che ha portato la saturazione della casella di posta elettronica segreteria.presidente@governo.it in meno di quattro ore . ” Il Presidente Silvio Berlusconi a Tirana ha detto con esattezza che se la sinistra vuole dimezzare, da qui l’espressione ridurre del 50 per cento l’Iva su Sky, il Governo non ha nulla in contrario purchè  vengano rispettati i dettati europei “, è stata l’immediata reazione del sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Paolo Bonaiuti.

Guarda anche:

Treno del Foliage, un viaggio tra i colori dell’autunno

Dal 15 ottobre al 6 novembre sarà possibile vivere un piacevole viaggio tra i colori dell’autunno lungo 52 km, da Domodossola a Locarno.  La tratta percorsa dal Treno del Foliage è stata inserita...

Le elezioni italiane viste dall’estero

La vittoria di Giorgia Meloni alla guida di Fratelli d’Italia è stata commentata dai principali quotidiani internazionali. La vittoria della coalizione di centro destra guidata da Fratelli d’Italia...

I robot amici dell’uomo. La ricerca è italiana

Sono robot collaborativi, nati per aiutare i chirurghi a “sentire” gli organi durante un’operazione anche a migliaia di chilometri di distanza, progettati per sollevare delicatamente anziani o malati allettati, per fare pulizie in casa, per lavorare nelle fabbriche, con compiti più rischiosi, riducendo le possibilità di infortuni.