Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

17 Gennaio 2013 | Attualità

Kaspersky scopre gli hacker internazionali

Kaspersky ha reso noto il report Red Octobe r, basato sulla scoperta di diversi attacchi web mirati a importanti personalità del mondo. Soprattutto governi e ambasciate, ma anche basi militari e molto altro sono nel mirino di un network di spionaggio con tanto di server central e, decentralizzato però grazie all’uso di altri server che fanno da proxy e ne rendono arduo il riconoscimento.  Questa attività criminale sarebbe attiva dal lontano 2007 e sarebbe in grado di sottrarre informazioni a smartphone con qualunque sistema operativo e agli accessi usb. L’attacco hacker generalmente prende il via con una e-mail, in cui i pirati allegano dei virus. I ricercatori Kaspersky ritengono che questa rete di spionaggio abbia origine in Russia o in Germania.

Guarda anche:

Dart contro l’asteroide:  arrivano le immagini dal mini-satellite tutto made in Italy 

E’ la prima volta che il genere umano modifica lo stato orbitale di un corpo celeste. A fotografare questa unicità nella storia dello spazio è stato uno strumento realizzato da una squadra di...

l gran rifiuto dell’Italia

Da uno studio statistico pubblicato da Eurostat, dal 2004 al 2020 la quantità di rifiuti riciclati è aumentata in modo significativo: da 870 milioni di tonnellate nel 2004 ai 1.221 milioni di...

Il Salone Nautico di Genova chiude in crescita

6,1 miliardi di fatturato. Una crescita del 31,3% del fatturato globale rispetto all'anno scorso. Ma soprattutto 26.350 posti di lavoro, pari a un incremento del 9,7%. 03.812 visitatori e un...