Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

12 Giugno 2014 | Economia

Kim Dotcom: ricompensa milionaria a chi aiuta

La ricompensa è davvero sostanziosa: ben 5 milioni di dollari. Tanto ha offerto Kim Dotcom a chiunque sia in grado di fornire le prove della corruzione e delle violazioni della legge che, a dire del fondatore di Megaupload, si sono verificate nel l’operazione che ha portato al suo arresto . “Vorrei essere chiaro – ha spiegato Dotcom. “Chiediamo informazioni che provino la condotta corrotta o illegale del governo degli Stati Uniti, del governo neozelandese, delle agenzie di spionaggio, delle forze dell’ordine e di Hollywood. E’ opinione del mio gruppo di avvocati che la rivelazione di queste informazioni sarebbe legale. Garantisco inoltre che ogni informatore che si faccia avanti avrà anche la migliore rappresentanza legale a costo zero” ha aggiunto. Dotcom è sempre stato sicuro del fatto che l’intera operazione sia stata condotta nell’illegalità ; ora vuole le prove di tutto il resto. Per farsi avanti, si può adoperare la piattaforma che The Guardian offre agli informatori, ma Kim Dotcom sta anche studiando metodi che offrano un maggior anonimato che tuteli anche l’accredito dei 5 milioni. “ Non offro la ricompensa soltanto per informazioni che mi facciano vincere il caso ma per qualsiasi cosa che risulti utile“ ha fatto sapere l’imprenditore.

Guarda anche:

In Italia aumentano i brevetti, crescono le invenzioni nel mondo tech

Brevetti in forte aumento su robot, biotech e fotonica. Crescono in Italia le invenzioni che riguardano il mondo tech. Non solo dunque i comparti che tradizionalmente sfornano più certificazioni,...

“La Cattedrale” sarà lo stadio più bello del mondo

Il Nuovo San Siro, contraddistinto da una forte identità e riconoscibilità, attrattivo, accessibile ed eco-sostenibile, rappresenterà una nuova icona per Milano, consentirà di sostenere lo sviluppo...

Alimentari, fiore all’occhiello del Paese, i maggiori rincari nel 2022

Il 2022 si apre con un vero e proprio boom di rincari. Non solo l’ennesimo allarme contagi con la galoppante diffusione della variante Omicron in tutta Europa, ma a complicare la vita degli italiani...