Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

12 Gennaio 2006 | Attualità

LA FRANCIA GUIDA IL PROGETTO PER LA BIBLIOTECA DIGITALE ONLINE

Muove i primi passi la biblioteca online europea (Bne) nata per contrastare una simile iniziativa di Google. La Francia è in prima linea e nei giorni scorsi ha riunito a Parigi il “comitato pilota” della Bne per stendere le prime linee guida. Per Jean-Noël Jeanneney, presidente della Bibliothèque nationale de France “il progetto della Biblioteca digitale europea non necessita di un accordo a 25”, ma può contare sulla “cooperazione rafforzata a tre, quattro o cinque”. A breve la Bne dovrebbe fare un test di digitalizzazione di massa per valutare le condizioni tecniche, la rapidità e il costo dell’operazione, stimato fra gli 8 e i 15 milioni di euro l’anno per la sola Francia per 150.000/200.000 opere. Entro il 2006 dovrebbero essere digitalizzate da 50.000 a 60.000 opere. Il progetto Bne prevede in un primo tempo la digitalizzazione dei testi fondatori della cultura europea e dei grandi testi di ogni paese. Ogni anno dovrebbero entrare nel progetto fra 600.000 e un milione di testi.

Guarda anche:

Le sfide di Milano

Una visione di Milano 2030 è evocata nel volume “8tto Racconti di Milano - Verso un nuovo progetto di città”. Edito da Assimpredil Ance di Milano, Lodi, Monza e Brianza, per approfondire, sotto...

Donne e over 65 i bevitori italiani di vino nell’analisi post pandemia

Uno studio dell’agenzia Wine Intelligence traccia il profilo post pandemia del consumatore italiano del vino.  La pandemia ha modificato il profilo del consumatore italiano di vino che è sempre più...

Approvato il Super Green Pass, nuove regole dal 6 dicembre

Obbligo vaccinale e terza dose, estensione dell'obbligo del vaccino a nuove categorie, istituzione del Super Green pass a partire dal 6 dicembre e rafforzamento dei controlli e campagne promozionali...