Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

19 Dicembre 2006 | Attualità

La Free Software Foundation lancia una campagna contro Vista

La Free Software Foundation (FSF) ha dato il via alla campagna BadVista.org . Due gli obiettivi dell’iniziativa: presentare “i pericoli che il nuovo sistema operativo della Microsoft Windows Vista infligge agli utenti” e “promuovere le alternative dei software gratuiti che rispettano i diritti alla sicurezza e alla privacy degli utenti”. Secondo John Sullivan, amministratore della programmazione di Fsf, Windows presentava già molte restrizioni, ma le nuove funzioni di Vista “sono un cavallo di Troia che inserisce in modo subdolo altre nuove restrizioni”. La campagna vuole avvisare gli utenti su come funzionano queste restrizioni, su come resistere e sul perché bisognerebbe fare attenzione a questi problemi. Per Peter Brown, direttore esecutivo di Fsf, la campagna “intende dimostrare che i tecnici possono essere degli attivisti sociali, perché sappiamo quali danni può causare Vista”.

Guarda anche:

rome-JerOme82-moon

A Roma quattro strade messe in fila dalla Luna

Sarebbero state allineate per collegare le basiliche e il punto in cui il satellite tramonta la Luna sulla Città eterna L'assetto urbanistico voluto per Roma da papa Sisto V avrebbe avuto...

Furto in diretta su Instagram. Ma era una fake news

Il recente caso Rovazzi mostra come sia facile in Italia la diffusione di notizie false che diventano virali sui media. “Lato stampa è un po’ sfuggita di mano la cosa”. È lo stesso Fabio Rovazzi a...
fegato - ph. Hopestar21

L’intelligenza artificiale scopre in anticipo il grasso nel fegato

La potenzialità è al centro di un progetto che ha vinto lo Start Pitch a Pisa Per diagnosticare presto e facilmente il fegato grasso bastano una semplice ecografia e l'intelligenza artificiale. Lo...