Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

18 Ottobre 2010 | Attualità

La Gran Bretagna apre la caccia ai cyberpirati

Il Regno Unito dichiara guerra ai pirati informatici e ai danni economici portati dalle loro attività. Il Government communications head quarter, l’agenzia governativa che si occupa della sicurezza nell’ambito delle comunicazioni, sta considerando l’utilizzo di norme speciali per scoraggiare il proliferare di programmi nocivi cha hanno recentemente causato danni ai sistemi informatici del governo di Londra, per un costo di diversi miliardi di sterline l’anno.

Guarda anche:

Treno del Foliage, un viaggio tra i colori dell’autunno

Dal 15 ottobre al 6 novembre sarà possibile vivere un piacevole viaggio tra i colori dell’autunno lungo 52 km, da Domodossola a Locarno.  La tratta percorsa dal Treno del Foliage è stata inserita...

Le elezioni italiane viste dall’estero

La vittoria di Giorgia Meloni alla guida di Fratelli d’Italia è stata commentata dai principali quotidiani internazionali. La vittoria della coalizione di centro destra guidata da Fratelli d’Italia...

I robot amici dell’uomo. La ricerca è italiana

Sono robot collaborativi, nati per aiutare i chirurghi a “sentire” gli organi durante un’operazione anche a migliaia di chilometri di distanza, progettati per sollevare delicatamente anziani o malati allettati, per fare pulizie in casa, per lavorare nelle fabbriche, con compiti più rischiosi, riducendo le possibilità di infortuni.