Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

6 Aprile 2006 | Attualità

LA MUSICA DIGITALE TRAINA IL SETTORE E SEGNA RICAVI PER 1,1 MILIARDI DI DOLLARI

La discografia esulta: la musica in formato digitale dà una boccata d’ossigeno al settore che nel 2005 ha visto un calo del 3%. Le vendite totali di singoli, trainate dal mercato digitale, però sono cresciute di oltre il 75%. I ricavi da musica digitale sono quasi triplicati dal 2004, passando da 400 milioni di dollari a 1,1 miliardi. Lo annuncia la Ifpi, l’associazione delle industrie discografiche. In totale sono stati scaricati 470 milioni di brani. I mercati principali sono Usa, Giappone, Uk, Germania e Francia. L’Ifpi nota che i paesi con il maggior numero di vendite digitali sono i mercati più importanti per la vendita di musica in generale. Le vendite digitali sono sostanzialmente equilibrate fra online e telefono anche se in Giappone e parte dell’Europa continentale domina la musica scaricata dal telefono. Le suonerie truetones rappresentano l’87% delle vendite di musica sul telefonino. Per il 2006 la continua crescita dell’online e nuovi servizi innovativi per la telefonia “attireranno nuovi fan nel mercato legale digitale” ha detto il chairman e Ceo dell’Ifpi John Kennedy.

Guarda anche:

Fast Heroes la campagna mondiale sui sintomi dell’ictus al via anche in Italia

Fast Heroes è una campagna didattica internazionale rivolta alle scuole primarie, che ha lo scopo di aumentare la conoscenza dei sintomi dell'ictus e la consapevolezza dell'importanza di un'azione...
Giorgia Meloni

Inchiesta Fanpage.it: pubblicati i due video. Al via anche gli interrogatori

Inchiesta Fanpage.it. Al centro dell’indagine l’Europarlamentare Carlo Fidanza, capo delegazione di Fratelli d’Italia a Bruxelles e l’attivista Roberto Jonghi Lavarini. Pubblicati due video che sono...

Protesta No green pass, violenze in centro a Roma. Circa 10 mila persone in piazza.

La capitale ha vissuto ore di scontri e violenze lo scorso sabato 9 ottobre, culminate nell'assalto alla sede nazionale della Cgil, presa d'assalto da alcuni manifestanti che sono entrati nei...