Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

25 Novembre 2011 | Attualità

La net-economy italiana prende la mira: varrà 50 miliardi di euro nel 2012

Il giro d’affari legato al web italiano nel 2012 toccherà i 50 miliardi di euro , equivalenti al 3% dell’intero prodotto interno lordo. A fare da traino per l’economia web saranno i viaggi (15 miliardi di euro complessivi) e i giochi online (che frutteranno circa 12,5 miliardi di euro). Lo dice uno studio pubblicato da uno tra i più importanti portali di giochi e scommesse per internet, NetBetCasino.it. “Questo giro d’affari crescerà ancora – dice Kenny Ibgui, amministratore delegato della società che gestisce il sito-. Internet si dimostrerà uno strumento sempre più importante per il comparto dei giochi on-line e per il settore dell’industria turistica che attraverso il web riusciranno ad essere sempre più competitivi e a proporre un ventaglio di offerte sempre più diversificate” Daranno il loro lauto contributo anche i servizi finanziari , con 10 miliardi di euro, e l’e-commerce, che dovrebbe crescere fino a 8,7 miliardi.

Guarda anche:

La prima mostra personale in Italia di David Horvitz

A Milano, negli spazi di un ufficio dismesso presso l’innovativo BiM, va in scena “Abbandonare il locale”. Oltre 20 opere indagano i limiti di tempo e spazio e danno una lettura nuova dell’etica e...
Quale futuro per AI - ph. geralt

Il futuro dell’intelligenza artificiale diverso da ChatGPT

Andrea Soltoggio lavora in Gran Bretagna e ha firmato uno studio corale sui possibili sviluppi dell'AI. Secondo il suo gruppo di lavoro sarà come Star Trek, o più semplicemente come il genere umano...
collaborazione fra cinema italiano e francese - mermyhh

Italia – Francia si giocano la partita dell’audiovisivo

Tavola rotonda tra Istituzioni e professionisti del settore per discutere di strategie e nuove opportunità Si è svolto a Roma il secondo incontro in pochi mesi tra CNC (Centre national du cinéma et...