Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

4 Maggio 2006 | Economia

LA UE CONTRO LE BATTERIE INQUINANTI

Il Parlamento europeo e il Consiglio d’Europa hanno raggiunto un accordo sulla direttiva relativa alle batterie e accumulatori usati e la loro raccolta e riciclaggio. Le nuove regole prevedono che i paesi della Ue dovranno raccogliere entro il 2012 il 25% delle batterie usate che dovrà arrivare al 45% entro il 2016. Si punta a un riciclaggio del 75% delle batterie nichel-cadmio, del 65% di quelle con piombo e del 50% per le altre. La direttiva metterà al bando le batterie che contengono tracce di componenti chimiche tossiche. Dovranno essere realizzati centri di raccolta, anche nei negozi che vendono batterie, e i costi sullo smaltimento ricadranno sui produttori. La direttiva deve essere formalmente adottata dall’Europarlamento e dal Consiglio.

Guarda anche:

Agroalimentare, Italia solo 4° tra le grandi economie europee

E' quanto emerge dall'analisi di The European House-Ambrosetti presentata in occasione dell'8/a edizione del Forum 'La Roadmap del futuro per il Food&Beverage. Quali evoluzioni e quali sfide per...

Nei Paesi OCSE l’economia digitale supera quella reale, l’Italia terz’ultima in classifica

I dati dell''Oecd Digital Economic Outlook’, pubblicate dall’Ocse, mostra come nell’ultimo decennio, gennaio 2013 – aprile 2023, il settore ICT sia cresciuto quasi tre volte più velocemente...
plane pruslee ph

Ecco la nuova tratta aerea Roma-Toronto

Italia e Canada sempre più vicine: nuovo volo per favorire nuovi mercati e il turismo di ritorno C'è anche il supporto dell'Agenzia nazionale del Turismo al primo volo diretto tra Roma Fiumicino e...