Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

30 Marzo 2006 | Attualità

LA UE DICE ADDIO ALL’ISTITUTO DI TECNOLOGIA

L’Ue non costruirà più un nuovo Istituto Europeo di Tecnologia in un unico campus ma punterà sulle istituzioni esistenti per ridurre la distanza con gli Usa nelle attività di ricerca. Si tratterà dunque di una rete e non di un luogo fisico. Finisce così la gara tra i paesi Ue per ospitare l’istituto, potenziale rivale del Massachussetts Institute of Technology (Mit). La spesa per ricerca e sviluppo della Ue rappresentava nel 2004 l’1,9% del Pil complessivo dei paesi membri, quella degli Usa era del 2,6%.

Guarda anche:

L’Italia è al secondo posto nei “best workplaces in Europa’

Nello studio di Great Place to Work le 150 migliori aziende europee per cui i dipendenti sono più felici di lavorare il’Italia è al secondo posto, a pari merito con la Francia, e dietro solo alla...

Il lume della scienza si accende sulla Notte dei Ricercatori

Venerdì 30 settembre un ricco programma di iniziative si svolge in Italia e in tutto il mondo per avvicinare l’universo scientifico alle persone e alle scuole con eventi coinvolgenti e innovativi. I...

Musica e balletto occupano Milano grazie alla Scala

La Scala in Città, l’iniziativa realizzata dal Teatro alla Scala di Milano in collaborazione con la Filarmonica della Scala e l’Accademia Teatro alla Scala, ritorna con la 2a edizione dal 27...