Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

26 Gennaio 2006 | Attualità

LE NOTIZIE DEL FUTURO

Secondo l’incontro organizzato da Ansa, nel 2010 le notizie saranno sempre più brevi e internet supererà i giornali“L’informazione nell’era multimediale: scenari e nuove tendenze“ è il titolo dell’incontro organizzato dall’Ansa insieme a Rainet. Gartner ha esplorato lo scenario internazionale delle news da qui al 2010, mentre Isimm ha studiato lo scenario attuale in Italia. Entro il 2010 si avrà uno spostameno di consumi di informazione dalla carta stampata verso i new media. La penetrazione di internet sarà del 45% contro il 36% dei giornali. Stabile la tv al 43%, i dispositivi mobili saranno al 17%. I testi brevi (dal 22% al 26%) saranno preferiti a quelli lunghi (dal 42% al 35%). In italia, la ricerca di Isimm svolta tra dicembre e gennaio mostra che la tv è ancora il mezzo principale di informazione con il 98%. I quotidiani sono a quota 83%, la free press sale al 51%, la radio al 75%, internet al 43%. Il cellulare (9%) è ancora visto come mezzo di fruizione interpersonale.

Guarda anche:

Righe sui campi da calcio più facili grazie a un'invenzione italiana

Tutti in riga sul campo

Un inventore di Verona promette di disegnare le righe dei campi da calcio in pochi minuti, con un sistema a innesti nel terreno pensato dalla nipotina di 5 anni. Quanto tempo ci vuole per disegnare...

Gli americani invadono Milano

Secondo un’analisi di Confcommercio Milano, Lodi, Monza e Brianza sui flussi turistici dall’estero e l’occupazione delle strutture ricettive, l’area metropolitana milanese ha attratto nel 2022...
Polo Sud

L’Italia ai Poli fra passato e presente

La nave italiana Laura Bassi ha toccato il punto più interno del Polo Sud mai raggiunto da un'imbarcazione. Nel frattempo Milano torna a ospitare, dopo il restauro, la tenda rossa che ospitò la...