Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

15 Marzo 2011 | Attualità

Le veline non strisciano, Ricci al contrattacco

Veline , il concorso televisivo estivo che ogni tre anni sceglie le protagoniste degli stacchetti di Striscia la notizia , quest’anno non si farà . Lo ha annunciato Antonio Ricci, ideatore di entrambi i programmi, rispondendo così alle accuse del L’Espresso , secondo cui lo show Mediaset avrebbe svilito a tal punto la figura delle donne in tv da contaminare l’immaginario femminile popolare. Ricci rilancia provocatoriamente la sfida ai critici, dicendosi disponibile a togliere le veline dal suo programma, a patto che la Rai rinunci a Miss Italia , “programma dove la donna per antonomasia è militarizzata” e che il gruppo L ’Espresso chiuda le testate D e Velvet, “dove la dignità delle donne è ridotta da sempre ad attaccapanni” . Difficile che il servizio pubblico e i giornali del gruppo che fa capo a De Benedetti accettino il guanto di sfida, quindi Costanza Caracciolo e Federica Nargi potrebbero tornare al loro posto a settembre, per il quarto anno consecutivo, cosa inedita per il tg satirico di Canale 5. Ricci si sente attaccato da più fronti e ribadisce in un comunicato l’intolleranza alle disamine del quotidiano La Repubblica sul ruolo delle veline, definendo “ macchina del fango ” gli articoli che attaccano le ragazze di Striscia la notizia. L’autore tv ricorda che “le veline, additate come l’origine di tutti i mali, nascono soprattutto come parodia di Espresso e Panorama, che hanno sempre utilizzato donne oggetto per le loro copertine”. La polemica è vecchia quanto la televisione commerciale e certo il maschilismo e la sua visione della ‘donna oggetto’ non nascono con il piccolo schermo. Difficile però fare voto di fiducia e attribuire buona fede alla provocazione un po’ bolsa del patron di Striscia la notizia, già tra le ‘menti’ di Drive In , brillante nell’azzerare il senso del corpo femminile mostrato in tv dandogli al tempo stesso un ruolo da protagonista. Quanto al fango: spesso arriva dove già piove.

Guarda anche:

SINALUNGA_VEDUTADELCENTRO_LIB_ALESSIOGRAZI

Turismo: piccolo è bello, lo certifica la Bandiera Arancione del TCI

Il Touring Club Italiano ha assegnato durante la Borsa Internazionale del Turismo (BIT), le 281 Bandiere Arancioni del triennio 2024-2026, confermandone 277 sottoposte alla verifica triennale e...
Filming Italy Los Angeles Festival - immagine dal sito ufficiale

Nona edizione di Filming Italy – Los Angeles dal 26 al 29 febbraio

Lifetime Achievement Award a Franco Nero, premio Best Director a Matteo Garrone, che è candidato agli imminenti Oscar Al via la nona edizione di Filming Italy - Los Angeles, il festival che vuole...
Sanremo_vincitori

Festival di Sanremo: sono solo canzonette (?)

A giudicare dai dati diffusi da una ricerca di EY la risposta parrebbe essere no e anche se lo fossero, l’impatto economico è assai elevato: 205 milioni di euro, di cui 77 di valore aggiunto...