Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

25 Giugno 2014 | Economia

Like a rolling stone, da canzone simbolo a manoscritto più caro di sempre

Come ci si sente, a essere venduti all’asta per più di 2 milioni di dollari ? Verrebbe da fare questa domanda ai quattro fogli sui cui Bob Dylan, nei primi anni ‘60, scrisse Like a rolling stone (parafrasando proprio il ritornello della canzone). Perché quelle pagine sono diventate nelle scorse ore il manoscritto più costoso della storia. La carta intestata del Roger Smith Hotel di Washington, che riporta non solo i versi scritti dal cantautore, ma anche disegni, appunti e correzioni , tutte a matita, è una bozza di quella che nel 1965 è poi divenuta la canzone portante dell’album Highway 61 Revisited , che segnò la svolta elettrica di Dylan e cambiò inevitabilmente il corso della musica pop. Like a rolling stone ha raccolto il doppio della base d’asta , che era stata fissata a 1 milione di dollari, battendo il precedente record dell’originale autografo di A day in the life dei Beatles, scritto da John Lennon e venduto nel 2010 per 1,5 milioni di dollari. 

Guarda anche:

SOS frantoi. Il paradosso italiano

Unaprol e Coldiretti hanno recentemente presentato l’esclusivo rapporto su “La guerra dell’olio Made in Italy” diffuso all’alba dell’attuale campagna olearia 2022/2023. Ad emergere è un’incognita...

Come vendere tulipani agli olandesi!

Vale 1 miliardo di euro l'export made in Italy di piante fiori e fronde. Nel dettaglio, si tratta di 1.146.762.653 euro, in crescita del 22% rispetto allo stesso periodo del 2020 (erano 937.756.550...

Tornano nei campi italiani miglio e avena grazie al progetto europeo “Re- Cereal”

La coltivazione di avena, miglio e grano saraceno sta nuovamente attirando l'interesse degli agricoltori delle regioni alpine di Austria e Italia. Una notizia a beneficio dei 233.000 ciliaci ad oggi...