Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

30 Settembre 2023 | Attualità, Innovazione

L’Italia si prepara alla Settimana Digitale

Dal 5 al 9 ottobre sesta edizione della Milano Digital Week. Sette poli tematici con oltre 350 eventi su formazione, ambiente, IA, nuovi servizi al cittadino, salute, circular economy e nuove forme d’arte.

Soprattutto in questo periodo storico sembra davvero cruciale aggiornare le proprie conoscenze in fatto di tecnologia, digitale e tutto ciò che circonda questi ambiti. Su questo una delle avanguardie divulgative in Italia è la MILANO DIGITAL WEEK, la più grande manifestazione del Paese dedicata a educazione, competenze digitali e innovazione tecnologica.

La sesta edizione – dal 5 al 9 ottobre – intende proseguire la riflessione già avviata lo scorso anno sui cambiamenti dei modelli di sviluppo muovendo dalla consapevolezza che i limiti (ambientali, sociali ed economici che siano) sono sempre più “stretti” e difficili da aggirare. Per questo il tema portante è proprio lo Sviluppo dei Limiti: quali e quanti paradigmi stanno cambiando? quali soluzioni esistono già e quali è possibile realizzare?

Al centro delle riflessioni e delle possibili risposte c’è la valorizzazione delle esperienze e degli approcci alle tecnologie dei cittadini, del sistema produttivo e di quello accademico, dall’intelligenza urbana alla biodiversità delle competenze che attraversano tutto lo spettro del lavoro, della formazione e delle nuove configurazioni delle comunità.

Sono sette i poli tematici della MDW numero 6, declinati in un’ideale “piattaforma” reale e virtuale, dove aziende, startup, università, istituzioni e tutti i cittadini si confrontano in merito a formazione, ambiente, I.A., nuovi servizi al cittadino, salute, circular economy e nuove forme d’arte. Tutto a partire da un’unica, importante convinzione: che il digitale sia elemento centrale di connessione sociale, economica e ambientale, nonché veicolo e acceleratore di ogni progetto e processo del cambiamento epocale in corso.

I macro argomenti verranno scandagliati nei panel dei cinque giorni di manifestazione. Dove? in via prevalente – nelle sedi milanesi di ADI Design Museum, Cariplo Factory, FEEM – Fondazione Eni Enrico Mattei, ISPI – Istituto per gli Studi di Politica Internazionale, Palazzo Marino, Palazzo Reale e Palazzo Giureconsulti, Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci, Triennale Milano.

di Daniela Faggion
milano digital week

Guarda anche:

Ocean-UdoSchroeter

Ricercatrice italiana trova un metodo per capire lo stress dei mari

Camilla Sguotti, del dipartimento di Biologia di Padova, è la prima autrice di uno studio internazionale che indaga i cambiamenti nei sistemi naturali complessi Non c'è latitudine che tenga: le...

Nuovo studio spiega come sono manipolati i dibattiti sui social

Scienziati del CNR hanno realizzato una ricerca pubblicata dalla rivista americana PNAS. La chiave della manipolazione delle idee sarebbe il comportamento coordinato degli utenti online con profili...
Agostino Iacurci, Ensemble, 2024, progetto facciata Le Pré Catelan, Courtesy l'artista

Ecco Casa Italia a Parigi 2024

In occasione dei XXXIII Giochi Olimpici in programma a Parigi dal 26 luglio all’11 agosto 2024 il CONI ha scelto Le Pré Catelan, luogo simbolo dell’Olimpismo Per accogliere gli atleti dell’Italia...