Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

9 Novembre 2007 | Attualità

Lo sciopero avanza e le serie tv tremano

Lo sciopero di autori e sceneggiatori statunitensi è iniziato da più di una settimana e le serie tv più importanti iniziano ad avere seri problemi. Il prodotto più a rischio è la serie “24” ,  prodotta da 20th Century Fox e trasmessa nel nostro paese su Rete 4  e su Mediaset Premium, che ha solo 8 episodi in cantiere dei 24 previsti e rischia la chiusura totale della settima stagione.  Lost, in onda negli Usa su Abc e in Italia su Raidue, che a dire il vero aveva già dato i primi segni di cedimento prima di questa situazione, ha pronti otto dei 16 episodi previsti per la quarta stagione. La serie di Nbc Heroes, che non hanno riscosso particolare successo fra il pubblico italiano, rischia una pausa forzata di nove mesi fra la secondo e la terza stagione.

Guarda anche:

Donne e over 65 i bevitori italiani di vino nell’analisi post pandemia

Uno studio dell’agenzia Wine Intelligence traccia il profilo post pandemia del consumatore italiano del vino.  La pandemia ha modificato il profilo del consumatore italiano di vino che è sempre più...

Approvato il Super Green Pass, nuove regole dal 6 dicembre

Obbligo vaccinale e terza dose, estensione dell'obbligo del vaccino a nuove categorie, istituzione del Super Green pass a partire dal 6 dicembre e rafforzamento dei controlli e campagne promozionali...

Il fondo statunitense KKR presenta un’offerta per TIM sul 100% delle azioni

Il fondo statunitense KKR ha presentato un’offerta per acquisire il 100% delle azioni di Tim. Il socio di maggioranza dell’azienda di telecomunicazioni è Vivendi, società francese guidata da Vincent...