Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

22 Marzo 2007 | Economia

L’Unione europea si scaglia contro le continue pratiche abusive di Microsoft

Il commissorio dell’Unione europea alla concorrenza Neelie Kroes ha affermato, intervenendo nel corso di un’audizione del Parlamento europeo, che Microsoft sta continuando a conquistare mercato attraverso pratiche abusive. “E’ inquietante che Microsoft guadagni costantemente fette di mercato dei sistemi operativi per server”, ha detto preoccupata Kroes, aggiungendo che “i risultati positivi per la società in questi anni sono una diretta conseguenza del comportamento abusivo e si tratta di una cosa inaccettabile”.  Secondo i dati della Commissione europea, nel 1999 il sistema operativo Windows di Microsoft deteneva una quota di mercato del 35/30%, nel  2003 questa quota è salita al 60%. A oggi la percentuale è del 70/75%. Questo non è il primo richiamo della Commissione europea che, tre anni fa, ha inflitto al gigante informatico di Bill Gates una maximulta per abuso di posizione dominante. Di recente è stata applicata una nuova contravvenzione da 280 milioni di euro. Nonostante le ripetute ammonizioni, Microsoft non si è ancora adeguata alle decisioni dell’Antitrust europeo e il commissario Kroes ha più volte minacciato nuove sanzioni. Il gigante informatico ha comunque fatto ricorso al tribunale di prima istanza della Corte europea di giustizia.

Guarda anche:

Chi farà il Made in Italy

Cna Federmoda lancia l'allarme: “Presto mancheranno lavoratori per la filiera produttiva del fashion italiano. Intanto lo storico istituto Secoli di Milano apre una nuova sede a Novara su richiesta...
Avatar 2

Gli Italiani tornano al cinema e Avatar 2 li conquista

La pellicola di James Cameron è stata la più vista del 2022 nei cinema in Italia, dove è già nella top ten dei migliori incassi di sempre. Sequel del lungometraggio vincitore di tre premi Oscar,...
Le località delle gare indicate sul sito dei Giochi invernali 2026

Olimpiadi Milano – Cortina, per migliorare la rete elettrica servono oltre 200 milioni di euro

Gli interventi saranno realizzati da Terna, la società che realizza e gestisce la rete elettrica nazionale. Previsti oltre 130 km di nuove linee in cavo interrato, per supportare tutte le attività...