Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

12 Gennaio 2006 | Attualità

MEMORIA DI FERRO SOTTOPELLE. PRONTO IL CHIP SALVADATI

Il Radio Frequency Identification (Rfid) è un chip grande come un chicco di riso ma ha una memoria enorme ed è in grado di interagire con il segnale trasmesso dal lettore. Il microchip può contenere una quantità notevole di informazioni, come dati bancari, della serratura, di siti protetti, dati personali e dell’apertura delle porte. Si applica sotto la pelle con un intervento semplice e molti se ne sono fatti ‘impiantare’ già diversi.

Guarda anche:

Due dei reperti di San Casciano - dal sito dei Beni Culturali

Dagli scavi al museo a San Casciano dei Bagni

Nella località toscana, protagonista nei mesi scorsi di un prezioso ritrovamento di statue etrusco-romane, sorgerà un museo dedicato. La località di San Casciano dei Bagni, in provincia di Siena,...

Laura Pausini festeggia 30 anni di tour

La cantante ha annunciato due date, presto divenute cinque, che lanceranno il suo world tour a partire dall’estate 2023. Non c'è due senza tre e il quarto vien da sé… Ma alla Pausini non basta e dà...

Agricoltura 4.0, nel 2023 arriva la svolta

Più energia e meno impatto ambientale, grazie all’intelligenza artificiale in campo agricolo che il progetto europeo Symbiosyst – in cui sono coinvolti 18 partner tra cui per l’Italia l’Enea –...