Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

14 Settembre 2006 | Economia

MERCATO ONLINE AIUTA LA MUSICA

Uno studio di Screen Digest ha rilevato che il boom di vendite di musica online può aiutare a superare il declino delle vendite. In Europa il 7% degli abitanti possiede un lettore mp3, nel 2004 era solo il 2% a fare uso di un apparecchio di questo tipo. Nel 2006 Screen Digest prevede che gli europei spenderanno 280 milioni di euro acquistando musica online e nel 2010 1,1 miliardi. Nonostante la crescita esponenziale del settore web, Screen Digest prevede che il mercato musicale in generale sarà in perdita fino al 2010, data in cui le vendite da download saranno cresciute abbastanza da compensare lo scoperto accumulato precedentemente. Dal 2001 il mercato totale della musica europeo ha perso il 22% delle entrate e ha imputato questa riduzione al fenomeno della pirateria.

Guarda anche:

Il fondo statunitense KKR presenta un’offerta per TIM sul 100% delle azioni

Il fondo statunitense KKR ha presentato un’offerta per acquisire il 100% delle azioni di Tim. Il socio di maggioranza dell’azienda di telecomunicazioni è Vivendi, società francese guidata da Vincent...

Emergenza riciclaggio dei rifiuti nelle regioni italiane.

Nel riciclaggio della carta l'Italia viaggia con 15 anni di anticipo sull’Europa. Secondo l’ultimo rapporto Ispra, Roma differenzia il 51,2 per cento dei rifiuti urbani e ne manda in discarica oltre...

Climatariani e nuove tendenze sulla tavola degli italiani

La pandemia ha colorato di “verde” la tavola degli italiani, tanto che 1 italiano su 6 dichiara di adeguare il proprio regime alimentare per ridurre l'impatto ambientale.   E’ quanto emerge dal...