Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

23 Marzo 2013 | Attualità

Microsoft allo specchio della Polizia

Microsoft ha pubblicato un dettagliato report sulle richieste effettuate dalle forze dell’ordine per ottenere l’accesso ai dati degli utenti che utilizzano i suoi servizi . Il Law Enforcement Requests Report è il primo rapporto di questo tipo rilasciato dall’azienda di Redmond, che dunque ha scelto di adottare la stessa trasparenza di Google e Twitter. I dati coprono le richieste ricevute nel 2012 e relative ad Hotmail/Outlook.com, SkyDrive, Xbox Live, Microsoft Account, Messenger e Office 365. Skype viene considerato a parte, in quanto l’acquisizione dell’azienda estone è stata completata nel corso del 2012. Microsoft ha separato le richieste per i contenuti degli utenti dalle richieste per le informazioni sugli account . In totale, le forze dell’ordine hanno inviato 75.378 richieste (137.424 account), di cui solo il 2,2% ha comportato la comunicazione dei contenuti (quasi tutti in seguito a un ordine dei giudici statunitensi). La top 5 dei paesi con il maggior numero di richieste è formata da Stati Uniti, Regno Unito, Turchia, Francia e Germania. Stranamente non è presente la Cina (zero richieste). Il motivo è ovvio: molti servizi sono censurati dal Governo, quindi la Cina non ha bisogno di chiedere l’accesso a dati per scoprire le attività non gradite. Dall’Italia sono arrivate 1.519 richieste (2.098 account) per i prodotti Microsoft e 96 richieste (648 account) per Skype . 

Guarda anche:

L’UNESCO ha designato Bolzano Città Creativa della Musica

Con le 55 nuove realtà di tutto il mondo entrate a far parte del club delle Città Creative UNESCO, la Rete ne conta adesso 350 in oltre cento Paesi, che rappresentano sette settori creativi:...
la vera origine dei numeri decimali - ph. cheskapoondesignstudi

I numeri decimali hanno 150 anni in più del previsto e sono italiani

Erano usati già nel 1400 da un mercante veneziano. Si pensavano introdotti da un matematico tedesco a fine '500 Utilizzati da un mercante veneziano già nel 1440, i numeri decimali avrebbero 150 anni...
Birra "Era Pane"

Era pane, ora è Birra. Il progetto di una famiglia italiana

Non è un semplice birra artigianale, ma molto di più. Si chiama "Erapane" del brand Cerchi nel Pane prodotta dal panificio Rizzato, una bottega storica di Lugo di Ravenna. Dentro a questa produzione...