Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

28 Novembre 2006 | Attualità

Nasce un software per scavalcare la censura del web

Il Citizen Lab dell’Università di Toronto ha sviluppato un programma gratuito che è in grado di superare le barriere censorie applicate dai governi all’universo della rete. Psiphon, questo il nome del programma, sarà disponibile a partire dal primo dicembre. Psiphon distribuisce il proprio indirizzo agli utenti soggetti al blocco che otterranno una connessione protetta su protocollo http effettuando il login e inserendo una password. Il programma permette al numero ristretto di utenti prescelto, secondo il principio del trust network, di collegarsi ai proxy server dei paesi in cui non viene applicata la censura. A ogni utente connesso viene inviato un Url differente e in caso di investigazione degli indirizzi Ip gli strumenti di controllo saranno indirizzati a una pagina web innocua. Psiphon sarà disponibile inizialmente per Windows e Linux per poi supportare anche Mac.

Guarda anche:

L’ Al al servizio della tutela del patrimonio culturale italiano

In Italia il traffico illecito di beni culturali viene contrastato dal personale del Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale (TPC) con il supporto di piattaforme e archivi informatici...

Fondazione Italia Patria della Bellezza premia le realtà culturali italiane importanti ma poco note

Sono 22 le realtà culturali vincitrici del "Premio 2024 della Fondazione Italia Patria della Bellezza" giunto alla sua quarta edizione, di cui 3 premiate con un contributo complessivo di 60.000 euro...
Uomo nel grano - ph Pexels

Cibo Made in Italy non ci sarebbe senza il lavoro degli immigrati

Secondo nove casi studio sono centinaia di migliaia le persone giunte in Italia dall'estero che lavorano per i prodotti tipici italiani Fino al 50% di manodopera straniera dietro alle filiere....