Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

12 Giugno 2013 | Attualità

Nerit, la tv pubblica greca nata dalle ceneri di Ert

La nuova azienda radiotelevisiva statale greca che nascerà dalle ceneri della Ert, chiusa ieri per decisione del governo, si chiamerà Nerit Sa ovvero Nuova Radio, Televisione e Internet ellenica. Lo riferisce l’edizione online del quotidiano Kathimerini precisando che il nome della nuova azienda – che sarà un ente statale appartenente al settore pubblico – è indicato nel testo del disegno di legge presentato oggi al segretariato generale del governo per le telecomunicazioni. Nel disegno di legge si precisa inoltre che la Nerit sarà finanziata tramite un canone che gli abbonati continueranno a pagare sulla bolletta della fornitura elettrica ma non ne è precisato l’ammontare. Il documento non fissa una data per l’apertura della nuova azienda radiotelevisiva, ma ieri il portavoce del governo, Simos Kedikoglou, aveva indicato che il lancio della nuova azienda potrebbe avvenire già entro la fine di agosto.

Guarda anche:

Bergamo Porta Sud, progetto di respiro internazionale

La riqualificazione della più grande area dismessa della città di Bergamo, una porzione di territorio di quasi 400mila metri quadrati, a due passi dal centro cittadino, è realtà. Il Gruppo Vitali ha...

A -30 gradi a bordo di una bici

L’ultracyclist italiano Omar Di Felice è partito il 29 novembre per la traversata dell'Antartide in sella a una bicicletta, in solitaria; cercherà di percorrere 1.200 km per raggiungere il Polo Sud,...
Giovanni Ferrero

Nutella batte la moda: Giovanni Ferrero & Family più ricco di Pinault secondo Bloomberg

È Giovanni Ferrero l’italiano più ricco, è quanto emerge dal Bloomberg Billionaires Index a fine novembre, la classifica dei 500 uomini più ricchi del mondo che Bloomberg aggiorna ogni giorno dopo...