Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

27 Dicembre 2012 | Attualità

Niente Tarantino per Spike Lee: “E’ razzista”

Il nuovo film di Quentin Tarantino ha esordito il giorno di Natale negli Stati Uniti, non senza polemiche. Spike Lee ha annuncitato il suo personale boicottaggio verso Django Unchained , accusando il regista dell’opera di razzismo. “Non andrò a vedere Django Unchained. Sarebbe una mancanza di rispetto verso i miei antenati” , ha detto Lee. Secondo il cineasta afroamericano , Tarantino, nel suo western sui generis, ha trattato in maniera grossolana un tema sensibile come quello della segregazione razziale. Dopo gli attacchi a mezzo stampa, Lee ha proseguito la sua requisitoria via Twitter: “La storia della schiavitù non è uno spaghetti western alla Sergio Leone. È stato un Olocausto, i miei antenati erano schiavi, rapiti dall’Africa. Io non andando a vedere il fim renderò loro omaggio” , ha ribadito in un cinguettio. Ma non è finita qui: l’autore di Fa’ la cosa giusta ha lanciato strali anche sul linguaggio usato dal collega, stigmatizzando il ricorrere del termine “negro” nel corso della pellicola. Difficile immaginarsi un Lee politicamente corretto. Scontata, quindi, la risposta di Tarantino , che su Mtv ha definito “ridicole” le accuse: “Nessuno può rinfacciarmi il fatto di aver usato nel film quella parola, non più di quanto la gente facesse nel 1858, nello stato del Mississippi, il luogo e il tempo in cui è ambientato il film. Insomma, c’è chi mi chiede di mentire. Ma io non lo faccio mai quando faccio parlare le mie storie e i miei personaggi” .

Guarda anche:

Lucio Fontana_Ambiente spaziale a luce rossa

Retrospettiva su Lucio Fontana in Corea del Sud

Al Sorol Art Museum opere realizzate dall'artista spazialista tra il 1949 e la fine degli Anni Sessanta I celeberrimi buchi, tagli e non solo: per la prima volta le opere di Lucio Fontana arrivano...
SINALUNGA_VEDUTADELCENTRO_LIB_ALESSIOGRAZI

Turismo: piccolo è bello, lo certifica la Bandiera Arancione del TCI

Il Touring Club Italiano ha assegnato durante la Borsa Internazionale del Turismo (BIT), le 281 Bandiere Arancioni del triennio 2024-2026, confermandone 277 sottoposte alla verifica triennale e...
Filming Italy Los Angeles Festival - immagine dal sito ufficiale

Nona edizione di Filming Italy – Los Angeles dal 26 al 29 febbraio

Lifetime Achievement Award a Franco Nero, premio Best Director a Matteo Garrone, che è candidato agli imminenti Oscar Al via la nona edizione di Filming Italy - Los Angeles, il festival che vuole...