Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

23 Marzo 2007 | Attualità

Non solo youtube

Aperta la caccia alla piattaforma vincente per i video fai-da-te (legali e non). La sfida è lanciata da Nbc Universal e News Corp. Ormai il mercato è pronto per la tv sul web. Una santa alleanza in nome della tv benedetta, tanto per cambiare, da un Rupert Murdoch che, dopo il satellite, ha scommesso sui contenuti video sul web. In dirittura d’arrivo c’è un nuovo portale multimediale per i video online, che raggiungerà il 96% degli utenti internet negli Usa attraverso la promozione di siti del calibro di Aol, Msn, MySpace e Yahoo. Ma non solo, il media player di Nbc e News Corp. avrà nella sua library una quantità industriale di clip video, che spaziano da quelli musicali a quelli di intrattenimento non tralasciando la possibilità di fare il pay-per-download di serial e film. Proprio i contenuti che YouTube permette di caricare a chiunque, anche in barba alle regole della pirateria. L’elenco delle novità fa capire che ormai l’industria dell’intrattenimento ha preso in seria considerazione i ricavi derivanti dalle offerte tv sul web. Sono allo studio, infatti, accordi anche con Time Warner, Cbs e Sony Picutures Entertainment per produrre contenuti esclusivi da distribuire solo su internet. Anche gli inserzionisti sono interessati al nuovo business: già partner commerciali a supporto dell’iniziativa sono aziende del calibro di Schweppes, Cisco, E-Surance, Intel e General Motors. Il tutto sotto il segno della legalità. Ricordiamo che su YouTube sono caricati 160 mila video non autorizzati e questo ha portato il sito di Google a una controversia legale con Viacom, proprietaria di Mtv, per il valore di un miliardo di dollari. Anche questo è segno che non si scherza più

Guarda anche:

Laura Pausini festeggia 30 anni di tour

La cantante ha annunciato due date, presto divenute cinque, che lanceranno il suo world tour a partire dall’estate 2023. Non c'è due senza tre e il quarto vien da sé… Ma alla Pausini non basta e dà...

Agricoltura 4.0, nel 2023 arriva la svolta

Più energia e meno impatto ambientale, grazie all’intelligenza artificiale in campo agricolo che il progetto europeo Symbiosyst – in cui sono coinvolti 18 partner tra cui per l’Italia l’Enea –...
Dolci italiani

Italia sempre più forte con la dolcezza

Da un lato il terzo posto alla Coppa del Mondo di Pasticceria; dall’altro il primo alle selezioni per la Gelato World Cup 2024. Quando a Rimini si svolge il Sigep (Salone Internazionale di...