Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

27 Febbraio 2024 | Attualità, Eventi

Nona edizione di Filming Italy – Los Angeles dal 26 al 29 febbraio

Lifetime Achievement Award a Franco Nero, premio Best Director a Matteo Garrone, che è candidato agli imminenti Oscar

Al via la nona edizione di Filming Italy – Los Angeles, il festival che vuole celebrare il legame fra il cinema italiano e quello hollywoodiano. Diretta dalla creatrice di eventi Tiziana Rocca, in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura di Los Angeles, la manifestazione si svolge dal 26 al 29 febbraio, per promuovere l’Italia come set cinematografico e ponte tra la cultura italiana e americana; per rendere i prodotti dell’audiovisivo italiani adatti a un mercato internazionale; per supportare le relazioni interculturali tra i vari registi, produttori e artisti.

Uno dei protagonisti di questa edizione è Franco Nero, che nella serata di gala finale riceverà il Lifetime Achievement Award 2024. Per l’occasione, il festival proietterà una maratona di film a lui dedicati. Altro ospite attesissimo è il regista Matteo Garrone che, dopo la vittoria del Leone d’Argento a Venezia, è candidato agli Oscar con il suo “Io Capitano” e il 27 febbraio riceverà il Best Director Award, mentre al giovane protagonista del film, Seydou Sarr, andrà il premio Best Actor.

La presenza di Garrone richiama anche la volontà del festival di intercettare laa Film Awards Season di Los Angeles – tra i Golden Globe l’8 gennaio e gli Oscar l’11 marzo – “in modo da conferire”, spiega Rocca, che è anche Direttrice Artistica, “sempre maggiore prestigio e notorietà alle oltre 60 opere nel nostro programma, tra film in anteprima assoluta, classici restaurati, serie televisive, cortometraggi e docu-film italiani, molti dei quali ancora inediti in tutto il mondo. E grazie alla piattaforma, che ormai da cinque anni ci supporta nell’esaltare le migliori tradizioni italiane, questi titoli saranno visibili in tutti gli Stati americani.

Confermata anche quest’anno la collaborazione con Women in Film, TV & Media Italia, costola italiana dell’istituzione nata a Los Angeles nel 1973 a sostegno delle donne che lavorano nel mondo del cinema e dietro la macchina da presa. Oggi le organizzazioni WIF in tutto il mondo stanno lavorando per un settore più equo attraverso programmi di sensibilizzazione, incentivi e sostegno legale. Per questo la manifestazione contempla anche il “Woman Power Award”. Attenzione anche all’ambiente, infine: la manifestazione fa realizzare tutti i premi, i programmi e i backdrop con materiali eco-sostenibili e di riciclo, per dimostrare che anche in queste occasioni si può avere un’attenzione per il pianeta, utilizzando materie come il vetro, un “green carpet” e materiali riciclati.

di Daniela Faggion

Filming Italy Los Angeles Festival - immagine dal sito ufficiale

Guarda anche:

L’ Al al servizio della tutela del patrimonio culturale italiano

In Italia il traffico illecito di beni culturali viene contrastato dal personale del Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale (TPC) con il supporto di piattaforme e archivi informatici...

Fondazione Italia Patria della Bellezza premia le realtà culturali italiane importanti ma poco note

Sono 22 le realtà culturali vincitrici del "Premio 2024 della Fondazione Italia Patria della Bellezza" giunto alla sua quarta edizione, di cui 3 premiate con un contributo complessivo di 60.000 euro...
Uomo nel grano - ph Pexels

Cibo Made in Italy non ci sarebbe senza il lavoro degli immigrati

Secondo nove casi studio sono centinaia di migliaia le persone giunte in Italia dall'estero che lavorano per i prodotti tipici italiani Fino al 50% di manodopera straniera dietro alle filiere....