Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

16 Aprile 2007 | Innovazione

Olimpiadi di Pechino senza fili

Pechino, in previsione dell’affluenza dovuta alle Olimpiadi del 2008, intende costruire una rete senza fili WiMax che copra una superficie di 275 km2, installando 150 terminali di connessione e 9000 punti d’accesso wi-fi. La città ha promesso anche di coprire il 90% delle vie più importanti. Per ora sono stati installati 15 terminali e il comitato organizzativo ha assicurato che “i milioni di visitatori previsti per i Giochi Olimpici potranno godere di servizi di comunicazione ad alta velocità e senza fili” La manifestazione sportiva sarà anche un’occasione per promuovere la nuova tecnologia Ipv6 che sarà, durante Pechino 2008, la più grande rete ad appoggiarsi a questo dispositivo.

Guarda anche:

Tecnologie dell’idrogeno, Italia ai primi posti per brevetti

L'Italia è fra i primi posti in Europa nei brevetti per la transizione verso l'idrogeno, specie quello 'verde' da fonti non fossili.  Secondo lo studio congiunto condotto dall'Ufficio europeo dei...
Tumore al Pancreas, si lavora al vaccino grazie al Pnrr

Tumore al Pancreas, si lavora al vaccino da Torino a Palermo

Dai fondi del Pnrr arriva un finanziamento di 950 mila euro per prevenire la malattia che ha portato via Gianluca Vialli (e altre 12 mila persone ogni anno). Un vaccino 2.0 a Dna per la cura del...
Heal Italia, medicina di precisione

Medicina di precisione, è partito il progetto Heal Italia

Un partenariato di 12 università e 13 istituzioni pubbliche e private non partecipate dal MUR lavorerà per tre anni, con advisory board internazionali, per condividere dati e trovare cure sempre più...