Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

6 Luglio 2006 | Innovazione

ONDA SU ONDA

Entro la fine dell’anno il governo intende intervenire sul Wi-max. Ma l’Italia è indietro nell’utilizzo pubblico e gratuito del Wi-fi, molto usato invece negli Usa e in EuropaIl governo intende intervenire sul Wi-max “entro la fine dell’anno”. Lo ha affermato il ministro delle Comunicazioni Paolo Gentiloni al termine dell’audizione in commissione Cultura della Camera. Il ministro non ha però fornito date certe riguardo alla concessione delle licenze agli operatori, spiegando solo che ‘’ne parleremo quando saremo pronti’’. Presumibilmente le licenze saranno concesse nel primo trimestre del prossimo anno. I risultati della sperimentazione indetta dal ministero sono stati presentati il 20 giugno e nei giorni scorsi gli operatori che hanno ottenuto il permesso (in totale 51) hanno iniziato la sperimentazione concreta della tecnologia internet senza fili che potenzia il Wi-fi. Tra le prime applicazioni attivate ci sono quelle di Alcatel a Siena e di Teleunit a Firenze. La specifica temporale di Gentiloni è un segnale positivo per il nostro paese e lo avvicina, per esempio, alla Germania, dove è stata indetta l’asta per l’assegnazione delle frequenze (vedi pag. 6). In Italia, però, si registra uno scarso utilizzo del Wi-fi pubblico, modalità invece molto utilizzata non solo nel resto d’Europa ma anche negli Usa. Pioniera in questo settore è stata San Francisco, seguita da Philadelphia e, di recente da New York che ha dotato Central Park di accesso wireless gratuito a internet (vedi pag. 6). In Europa Parigi punta a diventare una città completamente digitale entro il 2010 con 400 punti Wi-fi gratuiti in parchi e piazze e l’entrata a regime di 10.000 chilometri di rete a fibra ottica

Guarda anche:

Roma_bicicletta

Roma Capitale anche del turismo su bicicletta; conto alla rovescia per il Grab

E’ finalmente arrivato il momento per il Grab, il Grande raccordo anulare delle bici.  La Capitale lo aspetta da tempo e adesso dopo sette anni di lavori è iniziato il conto alla rovescia. Si tratta...

Le discipline per la cura del pianeta a Frascati Scienza

In occasione della settimana della scienza dal 18 al 25 settembre 2021, decine le iniziative in Italia che pongono al centro lo studio del futuro per la Terra. Frascati Scienza ha riunito diversi...

Attraverso il PC di un impiegato i pirati bloccano la sanità del Lazio

Le vaccinazioni nella Regione Lazio, la regione di Roma, è in tilt per un attacco hacker al sistema di gestione sanitaria. La violazione arriverebbe da un Paese estero e avrebbe approfittato del...