Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

2 Dicembre 2010 | Economia

Passione high-tech per i britannici

I cittadini del Regno Unito sono tra i più rapidi nell’assimilare i nuovi prodotti tecnologici . Lo dice un rapporto internazionale di Ofcom, regolatore dei media britannici, secondo cui internet, tv evolute e smartphone hanno conquistato l’Inghilterra prima di ogni altro paese.   Tra i 17 stati analizzati (tra cui Usa, Giappone, Italia, Spagna e Francia), la Gran Bretagna registra una penetrazione della banda larga del 70% (prima in Europa, con il 29% dell’utenza via mobile), mentre la tv digitale è realtà acquisita per il 91% della popolazione (leader insieme alla Spagna) e l’ hd è presente nel 59% delle case (contro il 57% degli Stati Uniti).   Nella categoria smartphone , il Regno Unito è secondo solo all’Italia, con una crescita del 70% nell’ultimo anno.

Guarda anche:

I robot amici dell’uomo. La ricerca è italiana

Sono robot collaborativi, nati per aiutare i chirurghi a “sentire” gli organi durante un’operazione anche a migliaia di chilometri di distanza, progettati per sollevare delicatamente anziani o malati allettati, per fare pulizie in casa, per lavorare nelle fabbriche, con compiti più rischiosi, riducendo le possibilità di infortuni.

SOS frantoi. Il paradosso italiano

Unaprol e Coldiretti hanno recentemente presentato l’esclusivo rapporto su “La guerra dell’olio Made in Italy” diffuso all’alba dell’attuale campagna olearia 2022/2023. Ad emergere è un’incognita...

Come vendere tulipani agli olandesi!

Vale 1 miliardo di euro l'export made in Italy di piante fiori e fronde. Nel dettaglio, si tratta di 1.146.762.653 euro, in crescita del 22% rispetto allo stesso periodo del 2020 (erano 937.756.550...