Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

16 Giugno 2014 | Attualità

Per Christian De Sica il cinepanettone è finito

Christian De Sica dice addio ai cinepanettoni. Dopo venticinque anni di successi al botteghino e critiche feroci per il film che sbarcavano nelle sale cinematografiche tutti i Natali, l’attore e regista si è preso una pausa. Ospite alla giornata inaugurale della sessantesima edizione del Taormina Film Fest, De Sica lo ha confermato, spiegando di avere già la mente verso il 2015, con il progetto di un film di Natale diverso con Carlo Verdone o Francesco Siani. “ E’ scaduto il contratto quinquennale con De Laurentiis e per ora preferisco fermarmi , altrimenti rischio di fare sempre le stesse cose – ha dichiarato De Sica – Per il prossimo anno ci sono in ballo due progetti: un film di Natale con Carlo Verdone e uno con Alessandro Siani. Con Carlo sarebbe il quarto film dopo ‘Acqua e Sapone’, ‘Borotalco’ e ‘Compagni di scuola’, mentre con Siani ho già lavorato a ‘Il principe abusivo'”. “ Ai miei tempi si osava di più, a volte rischiando di esagerare. Oggi, invece, il repertorio comico è più misurato ma al tempo stesso fa meno ridere . Checco Zalone, ad esempio, conserva una comicità purissima e attira diverse critiche. Eppure si prende i suoi rischi. Ecco il comico deve essere così, senza eccessive pruderie. Non si deve temere la volgarità , è molto più volgare l’edizione di un telegiornale corredata di violenza mostrata che un vaffa in un film ”.

Guarda anche:

Torna a Milano Tuttofood, la fiera biennale dedicata all’ecosistema agro-alimentare

Tuttofood si terrà a Milano nel polo espositivo di Fiera Milano Rho dal 22 al 26 ottobre 2021, in concomitanza con HostMilano. Tuttofood è una manifestazione dal carattere globale che coinvolge il...

Fast Heroes la campagna mondiale sui sintomi dell’ictus al via anche in Italia

Fast Heroes è una campagna didattica internazionale rivolta alle scuole primarie, che ha lo scopo di aumentare la conoscenza dei sintomi dell'ictus e la consapevolezza dell'importanza di un'azione...
Giorgia Meloni

Inchiesta Fanpage.it: pubblicati i due video. Al via anche gli interrogatori

Inchiesta Fanpage.it. Al centro dell’indagine l’Europarlamentare Carlo Fidanza, capo delegazione di Fratelli d’Italia a Bruxelles e l’attivista Roberto Jonghi Lavarini. Pubblicati due video che sono...