Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

30 Marzo 2006 | Innovazione

PER LA CASSAZIONE MMS RUBATI VIOLANO LA PRIVACY

Un giovane è stato accusato di “interferenze illecite nella vita privata” dopo aver fotografato di nascosto col cellulare una ragazza all’interno del negozio in cui lavorava. La condanna proviene dalla Corte di Cassazione che con questa sentenza fissa le regole per l’utilizzo corretto dei videofonini. La foto “rubata” può costituire infatti un’intrusione della privacy se scattata all’insaputa o contro la volontà di chi viene immortalato.

Guarda anche:

L'Italia nello spazio con D-Orbit

Dall’Italia allo spazio e ritorno

Ecco la storia di D-Orbit, azienda italiana che trasporta i satelliti in orbita e, quando smettono di funzionare, li guida nel loro ultimo viaggio. Anche i satelliti si rompono C'è un'azienda...

In Italia mercato dell’auto in crescita

Il mercato dell'auto italiano vola nel mese di aprile, ma nonostante gli incentivi l’elettrico non decolla. I dati del ministero dei Trasporti parlano di 125.805 immatricolazioni ad aprile 2023, il...

Veicoli elettrici: crescita record in Italia per immatricolazioni e rete di ricarica

Le auto a trazione solo elettrica circolanti in Italia al 31 marzo 2023 sono all’incirca 183.467, con le immatricolazioni full electric nel mese di marzo che risultano in aumento dell’81,96% sul...