Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

9 Febbraio 2006 | Attualità

PER RSF YAHOO FORNISCE DATI ALLA CINA PER CONDANNARE I CYBERDISSIDENTI

Reporters Sans Frontières ha chiesto a Yahoo di fornire la lista di tutti i cyberdissidenti dei quali ha fornito i dati alle autorità cinesi, a cominciare dalle 81 persone messe sotto processo in Cina. Si tratta di 49 cyberdissidenti e 32 giornalisti, in carcere con l’accusa di avere diffuso sul web articoli che criticano le autorità cinesi. La richiesta è arrivata quando Rsf ha scoperto che Yahoo ha dato le informazioni alle autorità cinesi riguardanti Li Zhi, condannato a 8 anni di prigione. Rsf è convinta che non si tratti di un caso isolato e che la collaborazione tra Yahoo e la Cina sia regolare.

Guarda anche:

Torna a Milano Tuttofood, la fiera biennale dedicata all’ecosistema agro-alimentare

Tuttofood si terrà a Milano nel polo espositivo di Fiera Milano Rho dal 22 al 26 ottobre 2021, in concomitanza con HostMilano. Tuttofood è una manifestazione dal carattere globale che coinvolge il...

Fast Heroes la campagna mondiale sui sintomi dell’ictus al via anche in Italia

Fast Heroes è una campagna didattica internazionale rivolta alle scuole primarie, che ha lo scopo di aumentare la conoscenza dei sintomi dell'ictus e la consapevolezza dell'importanza di un'azione...
Giorgia Meloni

Inchiesta Fanpage.it: pubblicati i due video. Al via anche gli interrogatori

Inchiesta Fanpage.it. Al centro dell’indagine l’Europarlamentare Carlo Fidanza, capo delegazione di Fratelli d’Italia a Bruxelles e l’attivista Roberto Jonghi Lavarini. Pubblicati due video che sono...