Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

9 Febbraio 2006 | Attualità

PER RSF YAHOO FORNISCE DATI ALLA CINA PER CONDANNARE I CYBERDISSIDENTI

Reporters Sans Frontières ha chiesto a Yahoo di fornire la lista di tutti i cyberdissidenti dei quali ha fornito i dati alle autorità cinesi, a cominciare dalle 81 persone messe sotto processo in Cina. Si tratta di 49 cyberdissidenti e 32 giornalisti, in carcere con l’accusa di avere diffuso sul web articoli che criticano le autorità cinesi. La richiesta è arrivata quando Rsf ha scoperto che Yahoo ha dato le informazioni alle autorità cinesi riguardanti Li Zhi, condannato a 8 anni di prigione. Rsf è convinta che non si tratti di un caso isolato e che la collaborazione tra Yahoo e la Cina sia regolare.

Guarda anche:

IN&AUT: a Milano il primo Festival sull’Autismo

Si è svolto a Milano l’IN&AUT Festival, la tre giorni dedicata al tema dell'inclusione sociale e al lavoro delle persone con autismo. Dal 13 al 15 maggio presso la Fabbrica del Vapore. Ad aprire...
Torino

Eurovision 2022: il 90% dei turisti tornerebbe in Italia

L’edizione italiana dell’Eurovision Song Contest si è conclusa con il trionfo del gruppo ucraino Kalush, spinto in vetta dal televoto. La kermesse musicale a Torino ha rappresentato un successo...
scuola

La scuola italiana tra le più stressanti al mondo

WeWorld afferma che tra i sistemi scolastici più stressanti al mondo c’è quello italiano e propone tre interventi per renderla più inclusiva e attenta al benessere fisico e psicologico degli...