Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

12 Marzo 2013 | Economia

Pirateria web, un cancro miliardario

Peer to peer, torrent e attacchi illegali creano un circolo vizioso che alimenta la pirateria online e ruba all’industria globale della rete 114 miliardi di dollari. Lo dice una nuova indagine di Idc commissionata da Microsoft per la campagna Play It Safe. La ricerca mette nero su bianco i numeri della pirateria, che oltre ad avere un costo diretto (1,4 miliardi di euro solo in Italia), fa perdere tempo e soldi (1,5 miliardi di ore, 22 miliardi di dollari) alla polizia postale e ai gestori web per l’identificazione, la riparazione e il ripristino dei portali incriminati. “La cybercriminalità si basa sulla manomissione del codice originale di un software e sull’introduzione di malware. Alcuni di questi registrano tutte le digitazioni sulla tastiera, consentendo ai cybercriminali di rubare informazioni”, dice David Finn, del Microsoft Cybercrime Center, spiegando in breve come funzionano gli attacchi pirata su scala globale. A questo pericolo si aggiunge la diffusione di software contraffatti e di contenuti copiati illegalmente e distribuiti tramite web. Lo studio ha analizzato 270 siti di peer to peer e un centinaio di portali di download, che offrono musica, film e altri prodotti pirata : oltre alla violazione del diritto d’autore, sono stati riscontrati numerosi malfunzionamenti di file e programmi. Furti d’identità, perdita dei dati salvati ed elusione del copyright sono i tre grandi spauracchi del sistema internet. Questioni tecniche e culturali da cui dipende lo sviluppo futuro della rete.

Guarda anche:

Città e luoghi d’arte trainano il turismo in Italia anche nel 1° trimestre 2024

L'Osservatorio Turismo Confcommercio-Swg prevede per il primo trimestre 2024 oltre venti milioni di partenze tra gennaio e marzo. Preferiti i soggiorni brevi e le città d’arte. Dopo la ripresa...
matrimonio_Italia

Wedding tourism: boom di matrimoni in Italia nel 2023

Il 2023 è stato un anno da record per i matrimoni celebrati in Italia da coppie straniere. Il settore ha registrato un fatturato in crescita del + 34% con introiti di 830 milioni di euro. Anche per...
Investimenti nel foodtech italiano a €238,6m - dati TheFoodCons

Investimenti nel foodtech italiano a €238,6m

Segnato un +53% rispetto al 2022 secondo l’annuale rapporto di TheFoodCons. Incoraggianti le indicazioni dalle tecnologie per la ristorazione e dal food retail Con 238,6 milioni di euro investiti...