Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

21 Maggio 2008 | Attualità

Più cinema in tv con Mgm Channel

Sky sta per arricchire la sua offerta: da giugno sul bouquet cinema della pay tv italiana, partiranno le trasmissione di Mgm Channel, emittente fondata dalla celebre casa di produzione. Il canale, in onda in 120 Paesi del mondo con circa 20 ‘’feed’’ separati in 17 lingue diverse, offrirà ai telespettatori 4.000 titoli e oltre  200 pellicole vincitrici di Oscar. Mgm Channel porterà sui piccoli schermi delle case italiane un ricco magazzino di film, dai classici ai “cult” degli anni ’80 e ’90 come “Hair”, “Cercasi Susan disperatamente”, “Robocop”, fino ad arrivare ai più recenti “Thelma e Louise”, “Dead man walking”, “Il silenzio degli innocenti”. Ad aprire ufficialmente la programmazione, il primo giugno alle ore 21, sarà “Un pesce di nome Wanda”, il capolavoro comico firmato da John Cleese e Charles Crichton.  “Questo accordo rappresenta un banco di prova importante per il nostro successo in Europa. L’Italia è uno dei mercati chiave in Europa. Oggi i canali personalizzati Mgm raggiungono milioni di abbonati in oltre 30 Paesi europei, in aggiunta ai molti milioni di abbonati che abbiamo raccolto in America Latina, Africa e nell’Asia Pacifico” ha commentato Bruce Tuchman, vicepresidente esecutivo di Mgm Networks. “Siamo davvero lieti di poter aggiungere Mgm Channel alla nostra offerta e sono sicura che i nostri abbonati di cinema si divertiranno ad assistere ai film di alta qualità provenienti da uno dei più conosciuti studios di Hollywood e con una enorme ’library’ a disposizione” ha aggiunto Kathryn Fink, direttore generale dei programmi Sky.

Guarda anche:

Treno del Foliage, un viaggio tra i colori dell’autunno

Dal 15 ottobre al 6 novembre sarà possibile vivere un piacevole viaggio tra i colori dell’autunno lungo 52 km, da Domodossola a Locarno.  La tratta percorsa dal Treno del Foliage è stata inserita...

Le elezioni italiane viste dall’estero

La vittoria di Giorgia Meloni alla guida di Fratelli d’Italia è stata commentata dai principali quotidiani internazionali. La vittoria della coalizione di centro destra guidata da Fratelli d’Italia...

I robot amici dell’uomo. La ricerca è italiana

Sono robot collaborativi, nati per aiutare i chirurghi a “sentire” gli organi durante un’operazione anche a migliaia di chilometri di distanza, progettati per sollevare delicatamente anziani o malati allettati, per fare pulizie in casa, per lavorare nelle fabbriche, con compiti più rischiosi, riducendo le possibilità di infortuni.