Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

9 Gennaio 2009 | Attualità

Polemiche sui compensi per Ballando con le Stelle

Da domani sera in prima serata su Raiuno riprende il fortunato format Ballando con le Stelle condotto come d’abitudine da Milly Carlucci con l’immancabile supporto della Big Band di Paolo Belli. Il programma, che sarà in scontro diretto con La Corrida di Gerry Scotty su Canale 5, sembra non soddisfare del tutto i partecipanti in quanto a compensi economici previsti. Chi potrebbe non accontentarsi dei 100mila euro destinati ad ogni partecipante per un totale di dieci puntate? Forse il signor principe Emanuele Filiberto, oppure il calciatore Stefano Bettarini, o perché no l’attrice Corinne Clèry. Immaginiamo che i compensi sborsati dal mondo dello spettacolo per ospiti come quelli appena elencati siano alti e non richiedano ore ed ore di prove e fatica fisica, ma il direttore Del Noce rassicura che “ E’ stato valutato anche l’arco di impegno full time richiesto ai concorrenti. L’aspetto economico in ogni caso mi sembra secondario ”, e il capostruttura Paolo De Andreis aggiunge “ l compenso non è uguale per tutti ma non c’è una forte disparità. Il principe Emanuele di Savoia non è venuto qui a fare una speculazione ”, mentre il diretto interessato Filiberto di Savoia risponde ai giornalisti che incalzano “ Visto il grande interesse dei giornalisti per i compensi, il prossimo anno chiamate lo show ballando con i soldi , non con le stelle ”. Sembra che Andrea Roncato sia tra i concorrenti che manifestano più malcontento riguardo ai compensi, mentre Corinne Clery ironizza dicendo che avrebbe anche potuto pagare pur di partecipare alla trasmissione.  Oltre ai grandi nomi già citati, ricordiamo anche Carol Alt, la schermitrice Valentina Vezzali, l’ex imitatrice del cast di Buona Domenica Emanuela Aureli, gli attori Maurizio Aiello e Alessio di Clemente, Andrea Montovoli e le attrici e modelle Metis Di Meo e Licia Nunez. Dalla terza puntata si disputerà anche un torneo tra i più piccoli.

Guarda anche:

L’Italia è al secondo posto nei “best workplaces in Europa’

Nello studio di Great Place to Work le 150 migliori aziende europee per cui i dipendenti sono più felici di lavorare il’Italia è al secondo posto, a pari merito con la Francia, e dietro solo alla...

Musica e balletto occupano Milano grazie alla Scala

La Scala in Città, l’iniziativa realizzata dal Teatro alla Scala di Milano in collaborazione con la Filarmonica della Scala e l’Accademia Teatro alla Scala, ritorna con la 2a edizione dal 27...

Il lume della scienza si accende sulla Notte dei Ricercatori

Venerdì 30 settembre un ricco programma di iniziative si svolge in Italia e in tutto il mondo per avvicinare l’universo scientifico alle persone e alle scuole con eventi coinvolgenti e innovativi. I...