Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

30 Marzo 2006 | Attualità

PRIMA LEGGE ANTI-SPAM CONTRO I PROVIDER

Per la prima volta al mondo, l’Australian Communications and Media Authority (Acma) ha promulgato un codice che a partire dal 16 luglio impone ai quasi 700 provider australiani di offrire ai clienti un software di filtro dello spam. Gli internet provider dovranno anche limitare il numero di email degli utenti, mantenere il monitoraggio di quelle che diffondono spam. Per i trasgressori sono previste multe fino a 6 milioni di euro.

Guarda anche:

collaborazione fra cinema italiano e francese - mermyhh

Italia – Francia si giocano la partita dell’audiovisivo

Tavola rotonda tra Istituzioni e professionisti del settore per discutere di strategie e nuove opportunità Si è svolto a Roma il secondo incontro in pochi mesi tra CNC (Centre national du cinéma et...
telecamere di sicurezza con intelligenza artificiale - Molicris

Oltre 200 negozi in Italia sventano i furti con l’IA

Il sistema è di una start up che promette di diminuire il taccheggio e prevenire in tempo reale i furti Almeno tremila negozi in tutto il mondo hanno scelto una tecnologia basata sull'intelligenza...

Venezia adotta un codice deontologico per gli operatori turistici

Proporre itinerari alternativi per Piazza San Marco; utilizzare auricolari per l’ascolto delle spiegazioni delle guide; consigliare al turista di tenere la destra nelle calli per evitare intralci al...