Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

4 Agosto 2022 | Attualità

Pronto soccorso in Italia, “not welcome on board”

Gli addetti ai lavori parlano della “peggiore estate da quando esiste l’Emergenza Urgenza”.  Quest’estate l’Italia infatti registra nei nostri pronto soccorsi un numero reale di posti letto/abitante insufficiente. Secondo la Società Italiana di Medicina d’Emergenza Urgenza (Simeu), rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso gli accessi al pronto soccorso possano essere mediamente aumentati di circa il 20%. Alcune regioni, come il Lazio, nella giornata del 22 luglio scorso, risultava preso in carico un cittadino ogni 1.325 abitanti.

Anche il numero di pazienti che permane a lungo in Pronto Soccorso in attesa di ricovero – il cosiddetto boarding – aumenta con le stesse proporzioni. 

Sommando le cause, gli operatori subiscono un incremento dell’intensità, del carico di lavoro personale non inferiore al 50% rispetto al 2021, che in questo stesso periodo non registrava né un’ondata di Covid né una simile e persistente ondata di calore. 

Tra le cause la Simeu ricorda che sono 600 i medici dell’emergenza e urgenza che nel 2022 hanno scelto di dimettersi dai pronto soccorso, al ritmo di circa 100 unità al mese, e che sono oltre 4.200 i medici che già mancavano nei pronto soccorso italiani nelle rilevazioni dello scorso novembre.

Guarda anche:

©-Todd-Rosenberg-Photography-courtesy-of-riccardomutimusic.com_

A lezione di opera italiana con Riccardo Muti

A Ravenna, dal 2 al 15 dicembre, il Maestro prepara la Messa da Requiem di Verdi, aprendo le prove al pubblico. Si comincia con una lezione-concerto.   Andare a teatro non solo per il piacere...
La Musica dei Cieli

A Milano la Musica dei Cieli da tutto il mondo

Dal 2 al 21 dicembre la nuova edizione della rassegna che richiama voci e musiche delle religioni del mondo. A dicembre arriva Natale, festa cristiana per eccellenza, ma l’afflato spirituale del...
Desertificazione

Cop 27 vista da dentro

29In Italia non si parla già più della Conferenza sul Clima dell’Onu numero 27 che si è svolta e chiusa a Sharm el-Sheikh. Ma gli Italiani là presenti assicurano che sia stata davvero importante....