Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

10 Aprile 2008 | Attualità

ProSiebenSat.1 e Ibm su piattaforma paneuropea

Il gruppo tedesco ProSiebenSat.1 e il colosso informatico Ibm stanno progettando una piattaforma paneuropea, mirata a sostenere un’infrastruttura tutta digitale che faciliti la diffusione di programmi tv su tutte le piattaforme d’Europa. Le due compagnie hanno firmato un contratto decennale da 200 milioni di euro: Ibm si occuperà del controllo e del perfezionamento delle applicazioni e dei sistemi di media e it di PorSieben, 170 impiegati tedeschi verranno trasferiti in Ibm entro il primo trimestre 2009. ProSiebenSat.1 collocherà a Monaco un nuovo centro di sviluppo che si occuperà, insieme agli altri centri, della distribuzione dei suoi canali sul territorio europeo. La collaborazione con Ibm dovrebbe far guadagnare al gruppo circa 50 milioni di euro.  “La tecnologia innovativa che ci aiuta ad applicare i nostri contenuti a tutti i media è un punto cruciale della nostra strategia. L’accordo con Ibm getta le basi per la nostra futura crescita e per la riduzione dei costi dell’it. ” ha dichiarato Guillaume de Posch, amministratore delegato di ProSiebenSat.1 media.  “Stiamo lavorando per cambiare la metodologia di fruizione degli utenti di ProSiebenSat.1 e per diffonderne in tutta Europa i contenuti. Per realizzare ciò, stiamo applicando le nostre tecnologie e i nostri servizi per aumentare le potenzialità e l’efficienza del nostro partner tedesco” spiega Martin Jetter, manager generale e presidente del consiglio di Ibm Germania.

Guarda anche:

Treno del Foliage, un viaggio tra i colori dell’autunno

Dal 15 ottobre al 6 novembre sarà possibile vivere un piacevole viaggio tra i colori dell’autunno lungo 52 km, da Domodossola a Locarno.  La tratta percorsa dal Treno del Foliage è stata inserita...

Le elezioni italiane viste dall’estero

La vittoria di Giorgia Meloni alla guida di Fratelli d’Italia è stata commentata dai principali quotidiani internazionali. La vittoria della coalizione di centro destra guidata da Fratelli d’Italia...

I robot amici dell’uomo. La ricerca è italiana

Sono robot collaborativi, nati per aiutare i chirurghi a “sentire” gli organi durante un’operazione anche a migliaia di chilometri di distanza, progettati per sollevare delicatamente anziani o malati allettati, per fare pulizie in casa, per lavorare nelle fabbriche, con compiti più rischiosi, riducendo le possibilità di infortuni.