Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

3 Maggio 2007 | Attualità

Quattro stati americani si alleano con Google

Gli stati statunitensi dell’Arizona, California, Utah e Virginia si sono alleati con il colosso dei motori di ricerca Google. I cittadini delle suddette regioni potranno così migliorare la loro navigazione e la ricerca di informazioni difficili da trovare sui siti governativi. L’accordo non prevede alcun pagamento fra le parti. “Molte agenzie di stato pensano al loro sito come una vetrina da esposizione invece che come a un mezzo dinamico per stabilire una comunicazione fra cittadini e governi – ha spiegato Darrell West, professore di scienze politiche all’università Brown -. Il problema è che ci sono alcune parte dei siti di pubbliche amministrazioni a cui i motori di ricerca non possono accedere”, ha aggiunto il professore. 

Guarda anche:

Laura Pausini festeggia 30 anni di tour

La cantante ha annunciato due date, presto divenute cinque, che lanceranno il suo world tour a partire dall’estate 2023. Non c'è due senza tre e il quarto vien da sé… Ma alla Pausini non basta e dà...

Agricoltura 4.0, nel 2023 arriva la svolta

Più energia e meno impatto ambientale, grazie all’intelligenza artificiale in campo agricolo che il progetto europeo Symbiosyst – in cui sono coinvolti 18 partner tra cui per l’Italia l’Enea –...
Dolci italiani

Italia sempre più forte con la dolcezza

Da un lato il terzo posto alla Coppa del Mondo di Pasticceria; dall’altro il primo alle selezioni per la Gelato World Cup 2024. Quando a Rimini si svolge il Sigep (Salone Internazionale di...