Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

12 Settembre 2008 | Attualità

Quelli che il calcio riparte dalla diretta dei match e da Costantino Vitigliano

                                            Ora che il tira e molla dei diritti tv per il Campionato di Calcio è solo un brutto ricordo, ricomincia uno dei programmi cult del palinsesto che si occupa di seguire le vicende della Serie A: Quelli che il calcio e…, trasmissione portata al successo da Fabio Fazio. Dopo tre anni segnati dall’impossibilità di ‘raccontare’ in trasmissione le partite dagli stadi, Quelli che il calcio e… riparte da dove aveva iniziato, ovvero proprio dal pallone, vissuto finalmente negli impianti con inviati e telecamere Rai. Per l’ottavo anno al timone della trasmissione ci sarà Simona Ventura, apparsa in forma durante la conferenza stampa di presentazione (cambio di stilista compreso, ora è Armani a vestirla) e molto motivata. Si parte domenica 14 settembre, alle 13.45 , come sempre in diretta dagli studi di via Mecenate. “Ricominciamo – spiega il direttore di Raidue, Antonio Marano – dalla novità che tutti sapete, ma n on ci dimentichiamo certo che in questi ultimi tre anni siamo riusciti a mantenere ad alti livelli un programma sul calcio senza… il calcio in diretta . Simona, gli autori, i comici e tutta la squadra hanno dimostrato di avere grandi idee, come per esempio quella dei finti stadi, mentre molti davano ormai per spacciata questa trasmissione. Che naturalmente ripartirà dal calcio, ma non trascurerà quello che ha saputo fare senza”. Il gruppo di lavoro, in effetti, si è allargato e le novità sono (e saranno, anche in divenire) tante. Ma andiamo con ordine. Innanzitutto, come spiega il vicedirettore di rete, Pasquale D’Alessandro , “ci saranno due soli appuntamenti , e non tre, come lo scorso anno. Quelli che… aspettano… e poi Quelli che il calcio e… , fino alle 17.05 “. In studio, accanto alla Ventura, confermati naturalmente i comici Max Giusti e Lucia Ocone , anche se quest’ultima sarà fissa nel cast solo da dicembre, mentre prima comparirà saltuariamente, come ospite. Il motivo è lei stessa a spiegarlo: “Non sono in ferie, chiarisco subito – ammette la Ocone – Solo che sentivo il bisogno di fermarmi un attimo per ripartire poi di slancio. Ho fatto circa 40 personaggi in questi ultimi anni, devo cercare e sperimentare nuove idee e inoltre in questi mesi avro’ una piccola parte in una fiction”. Per quanto riguarda la redazione , per la prima volta lavoreranno insieme due colleghi, ma anche amici di vecchia data, come Marco Mazzocchi e, per le prime puntate, Massimo Caputi , con tutti gli aggiornamenti del weekend e il commento delle fasi salienti delle partite. Con loro anche calciatori, o ex, come Fabio Galante, Alessio Tacchinardi, Stefano Fiore. La parola chiave sarà divertimento. “Lasciatemi dire, tanto per iniziare – chiosa Simona Ventura – che sono davvero felice del ritorno dei diritti in Rai, o a casa , come dico io, perchè non è facile trattare il calcio, anche se nel frattempo questo programma ha sviluppato altre tematiche e ha sicuramente un pubblico trasversale. Divertimento si’, saro’ questo il punto focale. Anche perchè non potrei mai condurre due programmi in due giorni consecutivi (al lunedì ci sarà L’Isola dei Famosi , ndr) se non mi divertissi . Ho anche superato la… crisi del settimo anno, visto che sono all’ottavo, più entusiasta che mai. Ogni puntata sarà diversa, lo prometto, anche perchè accoglieremo le idee nuove che arriveranno di mano in mano”. Fra le novità spicca la presenza di Costantino Vitagliano, storico tronista di Uomini e Donne e pronto ad avere un ruolo attivo nel programma , ancora da definire, e non solo in grado di mostrare fisico e bellezza. Domenica ci sarà un ‘inviata speciale al Gran Premio di Monza, Elisabetta Gregoraci , mentre sui campi troveremo, tra gli altri, P aolo Villaggio dall’Olimpico di Roma per Lazio-Sampdoria e Giorgia Palmas da Bergamo per Atalanta-Bologna. Dulcis in fundo, ecco un Cristiano Malgioglio più agguerrito e “cattivo che mai” (parole sue) con le sue incursioni nelle vesti di esperto e opinionista che rivolge il suo sguardo all’ Isola dei Famosi .

Guarda anche:

L’Italia è al secondo posto nei “best workplaces in Europa’

Nello studio di Great Place to Work le 150 migliori aziende europee per cui i dipendenti sono più felici di lavorare il’Italia è al secondo posto, a pari merito con la Francia, e dietro solo alla...

Musica e balletto occupano Milano grazie alla Scala

La Scala in Città, l’iniziativa realizzata dal Teatro alla Scala di Milano in collaborazione con la Filarmonica della Scala e l’Accademia Teatro alla Scala, ritorna con la 2a edizione dal 27...

Il lume della scienza si accende sulla Notte dei Ricercatori

Venerdì 30 settembre un ricco programma di iniziative si svolge in Italia e in tutto il mondo per avvicinare l’universo scientifico alle persone e alle scuole con eventi coinvolgenti e innovativi. I...