Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

7 Luglio 2021 | Attualità

Raffaella Carrà: un ultimo saluto all’icona della tv italiana nel mondo

Il mondo dello spettacolo saluta e rende omaggio a Raffaella Carrà, regina della tv degli anni ’70 e ’80 e icona di riferimento per generazioni intere cresciute con le sue trasmissioni. Cantante, conduttrice, ballerina, il suo successo non ha avuto confini arrivando in Sud America, Francia e Spagna. Il Guardian la scorsa estate la ritrae come icona internazionale della cultura pop.

Amata e stimata oltreoceano

Rai annuncia la trasmissione dei momenti più emozionanti della sua carriera comunicando gli orari di messa in onda per diversi Paesi: mercoledì 7 luglio in onda per Africa e America, giovedì 8 per Australia e Asia e questo basterebbe a rendere l’idea della vastità del pubblico affezionato alla sua personalità e professionalità dirompenti.

Correva l’anno 1986, Raffaella Carrà all’epoca conduceva “Buonasera Raffaella”. Il programma andato in onda per 15 puntate, cinque delle quali vennero trasmesse dagli studi Rai di New York, permettendone la visione in tutto il Nord e Sud America. Lo stesso anno è ospite della trasmissione più famosa d’America, il Late Night Show, tiene ironicamente testa al leggendario comico e presentatore statunitense David Letterman.

Trieste in giù, Pronto Raffaella e Càrramba! che Sorpresa sono solo alcuni tra i programmi che l’hanno vista come protagonista nella storia della tv italiana. Icona della musica, amata soprattutto in Spagna, Raffaella in un’intervista a Tv Sorrisi e canzoni dichiara di aver venduto oltre 60 milioni di album e di possedere 22 dischi tra platino e oro. Tantissimi premi e riconoscimenti: 11 premi Telegatto, due per Càrramba! Che sorpresa come miglior varietà e tre come personaggio femminile dell’anno.

L’abbraccio dall’Italia

Il presidente della Repubblica Sergio Matterella nell’esprimere il suo cordoglio ha sottolineato: “Raffaella Carrà ha trasmesso – con la sua bravura e la sua simpatia – un messaggio di eleganza, gentilezza e ottimismo”. Anche il Presidente del Consiglio Mario Draghi ha espresso la sua vicinanza alla famiglia ricordando Raffaella Carrà  come “colei che ha portato il nome dell’Italia nel mondo. La sua risata e generosità hanno accompagnato intere generazioni”. Renzo Arbore ricorda affettuosamente la collega e amica così: “Gli storici parleranno della fine della bella epoque del piccolo schermo. Io provo un grande dolore per aver perso un’amica”. E ancora hanno voluto rendergli omaggio Vasco Rossi, Gianni Morandi, Laura Pausini, Patty Pravo e tantissimi altri personaggi del mondo dello spettacolo e della tv che hanno avuto l’onore di conoscerla e lavorare con lei.

di Serena Campione

Raffaella Carrà

Guarda anche:

Desertificazione

Cop 27 vista da dentro

29In Italia non si parla già più della Conferenza sul Clima dell’Onu numero 27 che si è svolta e chiusa a Sharm el-Sheikh. Ma gli Italiani là presenti assicurano che sia stata davvero importante....
NOIR 32 celebra le Iene

Al Noir in Festival 30 anni di Iene (il film)

30 anni fa Le Iene veniva presentato in Italia al Noir in Festival. Adesso la kermesse celebra quel primo iconico film di Quentin Tarantino con la locandina e una serie di eventi.   Debuttava...

Suore a scuola per comunicare il Vangelo sui social

Le suore provenienti da ogni parte del mondo hanno partecipato al workshop di cultura digitale ‘Pratiche e formati della comunicazione digitale per la vita religiosa’.  A organizzarlo è stata...