Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

14 Luglio 2008 | Attualità

Rai: il prossimo cda delibererà sul caso Saccà

Il presidente Rai Carlo Petruccioli ha comunicato che le riserve relative alla vicenda del direttore di Rai Fiction Agostino Saccà, saranno sciolte all’interno del prossimo consiglio di amministrazione che si riunirà mercoledì prossimo. “Nel corso della riunione di cda mercoledì prossimo si porteranno al consiglio le conclusioni, poi quali saranno e come verranno discusse ancora non so. Ora è inutile che entri nel dettaglio delle misure disciplinari previste in sede aziendale, ci sono alcune misure che sono di competenza del direttore generale. Non so ora quali saranno, ma quando verranno prese, tempo 48 ore e saranno diffuse” ha spiegato il presidente a margine della presentazione della 60^ edizione del Prix Italia. Petruccioli ha poi aggiunto: “Claudio Cappon, come ha comunicato nella riunione della scorsa settimana, porterà al consiglio le conclusioni sull’argomento. Non so quali siano le misure che deciderà il direttore generale”

Guarda anche:

Treno del Foliage, un viaggio tra i colori dell’autunno

Dal 15 ottobre al 6 novembre sarà possibile vivere un piacevole viaggio tra i colori dell’autunno lungo 52 km, da Domodossola a Locarno.  La tratta percorsa dal Treno del Foliage è stata inserita...

Le elezioni italiane viste dall’estero

La vittoria di Giorgia Meloni alla guida di Fratelli d’Italia è stata commentata dai principali quotidiani internazionali. La vittoria della coalizione di centro destra guidata da Fratelli d’Italia...

I robot amici dell’uomo. La ricerca è italiana

Sono robot collaborativi, nati per aiutare i chirurghi a “sentire” gli organi durante un’operazione anche a migliaia di chilometri di distanza, progettati per sollevare delicatamente anziani o malati allettati, per fare pulizie in casa, per lavorare nelle fabbriche, con compiti più rischiosi, riducendo le possibilità di infortuni.