Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

16 Gennaio 2013 | Attualità

Rai, regole più flessibili per la par condicio

La Rai chiede alla commissione di vigilanza di prevedere e apportare modifiche al regolamento sulla par condicio per poter mettere il servizio pubblico nelle migliori condizioni possibili per la realizzazione di confronti televisivi tra i capi delle coalizioni in corsa alle elezioni politiche .  Una richiesta formulata dai vertici aziendali nel corso dell’audizione che partita per essere esaustiva, com’era forse nelle aspettative della commissione, si è invece rivelata interlocutoria. Il presidente Tarantola ha annunciato che dall’azienda verranno “ proposte emendative in un’ottica migliorativa, specie sulle modalità relative alla conduzione dei confronti” . E sempre in tema di par condicio, in più l’assicurazione da parte di Tarantola di un “ monitoraggio attento e rigoroso sull’equilibrio delle presenze”.

Guarda anche:

Pompei

La tecnologia entra nella storia di Pompei

Nuove iniziative sperimentali per il recupero di reperti del Parco archeologico di Pompei sono realizzate grazie al digitale e alla robotica e con il contributo di realtà italiane e internazionali....
Eustorgio

A Milano nasce il più grande archivio di documenti storici d’Europa

Il Comune di Milano ha approvato la realizzazione del nuovo impianto di archiviazione all’interno della Cittadella degli archivi di Milano. La ricerca dei documenti è affidata a Eustorgio, un robot...

Alimentari, fiore all’occhiello del Paese, i maggiori rincari nel 2022

Il 2022 si apre con un vero e proprio boom di rincari. Non solo l’ennesimo allarme contagi con la galoppante diffusione della variante Omicron in tutta Europa, ma a complicare la vita degli italiani...