Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

16 Gennaio 2013 | Attualità

Rai, regole più flessibili per la par condicio

La Rai chiede alla commissione di vigilanza di prevedere e apportare modifiche al regolamento sulla par condicio per poter mettere il servizio pubblico nelle migliori condizioni possibili per la realizzazione di confronti televisivi tra i capi delle coalizioni in corsa alle elezioni politiche .  Una richiesta formulata dai vertici aziendali nel corso dell’audizione che partita per essere esaustiva, com’era forse nelle aspettative della commissione, si è invece rivelata interlocutoria. Il presidente Tarantola ha annunciato che dall’azienda verranno “ proposte emendative in un’ottica migliorativa, specie sulle modalità relative alla conduzione dei confronti” . E sempre in tema di par condicio, in più l’assicurazione da parte di Tarantola di un “ monitoraggio attento e rigoroso sull’equilibrio delle presenze”.

Guarda anche:

La Specola - immagine dal sito ufficiale

Riapre la Specola, il più antico museo scientifico d’Europa

L'istituzione fiorentina propone 13 nuove sale su cere botaniche e minerali. Fu la sede della prima officina ceroplastica in città Nel giorno del suo compleanno numero 249 ha riaperto al pubblico la...
Simona Molinari - press office

Callas Tribute Prize NY assegnato a Simona Molinari

La cantante napoletana riceverà il prestigioso riconoscimento internazionale il 7 marzo, in vista della festa della Donna. La cantante Simona Molinari è stata insignita del Callas Tribute Prize NY....

L’UNESCO ha designato Bolzano Città Creativa della Musica

Con le 55 nuove realtà di tutto il mondo entrate a far parte del club delle Città Creative UNESCO, la Rete ne conta adesso 350 in oltre cento Paesi, che rappresentano sette settori creativi:...