Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

3 Marzo 2009 | Attualità

Reality-show: il triangolo sì

“Il triangolo no, non l’avevo considerato”, cantava negli anni settanta Renato Zero. La pensano in maniera diametralmente opposta gli autori dei reality-show di maggior successo del piccolo schermo e, dati auditel alla mano, lo fanno con cognizione di causa. Il canovaccio, che in queste ultime settimane è interpretato in maniera non proprio magistrale da Marco Mazzanti, Lea Veggetti e Claudio Paselli, è sempre lo stesso: il soggetto A , di solito di sesso maschile, entra nel gioco e intreccia una relazione ambigua con il soggetto B , conseguentemente di sesso femminile. Mentre A e B consumano una relazione quasi del tutto platonica , salta fuori C, sentimentalmente legata ad A prima del suo ingresso nella Casa/Isola e inviperita/distrutta dall’evolversi della situazione. A questo punto, come ogni problema di matematica che si rispetti, entrano in campo le eventuali variabili : l’amante di C, il fidanzato di B, l’amante di A, che evidentemente si dava da fare anche prima di entrare nel reality, o la nuova fiamma di A, che una volta uscito dal gioco non smette di darsi da fare. La fiction, nata per interrompere il propagarsi una noia diffusa che le acrobazie sotto le lenzuola dei concorrenti e le loro relazioni monogame non riuscivano più a scacciare, è andata in onda in fase beta, come si usa dire in ambito informatico, lo scorso anno con alcuni dei protagonisti del Grande Fratello 8. Il cummenda Roberto Mercandalli è entrato nella casa di Cinecittà fidanzatissimo con tale Elena . Dopo qualche settimana il giovane rampollo ha ceduto alle lusinghe della concorrente Lina Gargiulo . E’ scattato a questo punto il dramma con la compagna alla quale era sentimentalmente legato da nove anni. Nel contempo nei salotti Mediaset è saltata fuori Clelia, ex-amante di Roberto e prima prova dei tradimenti ripetuti nei confronti della povera Elena. La situazione è andata avanti sui vari programmi del Biscione per mesi e ha fatto schizzare gli ascolti del reality che, nelle puntate serali, ospitava le crisi e le reazioni delle parti in causa. La soap è tutt’ora attiva e continua a chiamare in causa vip e mezzi vip: Roberto Mercandalli è legato sentimentalmente a Manuela Rocco (ex Uomini e Donne) e, come in ogni spin off che si rispetti (i telefilm americani insegnano), Laura Drzewicka si è presentata al pubblico del Grande Fratello 9 come ex del Cummenda. Non si sono lasciati sfuggire il redditizio copione gli autori di Viale Mazzini: l’Isola dei Famosi 6 ha letteralmente vissuto sulle spalle del quadrangolo amoroso (neanche Renato Zero arrivava a una figura geometrica con tante punte) intepretato/vissuto da Marco Borriello, Belen Rodriguez, Rossano Rubicondi e Ivana Trump. Rossano Rubicondi è entrato a gioco già iniziato con al dito l’ingombrante fede della signora Trump. Ha fatto perdere la testa a Belen Rodriguez-in-Borriello , suscitando l’ira dell’attempata mogliettina e facendo disperare il bel calciatore rossonero. Una volta uscito, Rubicondi non ha mai svelato la natura della sua relazione con Belen e s i è fatto fotografare con una misteriosa cubana . La bella argentina da parte sua non ci ha messo molto a dare il ben servito a Boriello e dopo qualche mese ha fatto impazzire i tabloid andando a Parigi con Fabrizio Corona . (Borriello intanto pare si sia legato a Melissa Satta, ex di Vieri, ma questa è un’altra storia). Proprio Fabrizio Corona sembra essere il direttore d’orchestra della telenovela legata al Gf9 . Esattamente come nei due esempi precedenti, Mazzanti entra nella Casa e si lega a Vanessa. Lea, ex storica di Marco, interviene e lo richiama all’ordine . Lui tiene la corda tesa per qualche settimana e alimenta la curiosità per una presunta indecisione fra le due. Salta fuori l’ex-fidanzato/amante di Lea, Claudio Paselli (La sposa perfetta) che afferma nel salotto pomeridiano di Barbara D’Urso, Pomeriggio 5, che la storia fra Marco e Lea è frutto di un copione scritto da Fabrizio Corona. Il ragazzo si è però poi smentito dicendo che i due in realtà hanno di nuovo passato la notte insieme e che Lea starebbe addirittura ricattando Marco con alcune foto di lui vestito da donna durante una festa di Carnevale. Brooke, Ridge e Taylor (Beautiful) sono dunque dei pivelli se paragoniamo le loro vicende alle questioni amorose dei tentati divi del nostro piccolo schermo. Nel gioco sono ammessi tutti, ex gieffini, tronisti, corteggiatrici e attrici mancate. Lo schema è poi adattabile alle situazione più disparate, vedi La Talpa con il triangolo Bisciglia-Camassa-Salvemini , l’importante è che ci siano lacrime, baci rubati, recriminazioni, un po’ di sesso e tanti, tanti, tanti ascolti.    

Guarda anche:

Suore a scuola per comunicare il Vangelo sui social

Le suore provenienti da ogni parte del mondo hanno partecipato al workshop di cultura digitale ‘Pratiche e formati della comunicazione digitale per la vita religiosa’.  A organizzarlo è stata...

Venduto l’ex scalo ferroviario di Porta Romana a Milano, ospiterà il Villaggio Olimpico

L’ex scalo ferroviario milanese di Porta Romana è stato venduto per 180 milioni di euro da FS Sistemi Urbani, società capofila del Polo Urbano del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane. A comprarlo...
Scarpa Rossa su libro ad Albisola Superiore

Tante iniziative in Italia contro la violenza sulle donne

Molti gli appuntamenti in occasione del 25 novembre, dalle scarpette rosse sparse per le città al numero per chiedere aiuto sulle confezioni del latte.   Per dar conto delle molte iniziative in...