Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

10 Luglio 2013 | Attualità

Ricavi, Sky batte tutti

Nell’anno del completo passaggio al digitale, la pay-tv fa la differenza nella classifica degli operatori media italiani e lancia la volata al sorpasso di Sky su Mediaset alla voce ricavi. A fare da ago della bilancia non sono le entrate legate alla pubblicità, ma proprio quelle derivanti dalle offerte digitali . Le due novità, che segnano il prevalere del satellite sulla tv via cavo, sono state annunciate da Angelo Marcello Cardani, presidente dell’ Agcom , nella sua  prima relazione annuale al Parlamento . Nel dettaglio è emersa una forte contrazione dei ricavi dei servizi televisivi (rispetto al 2011): il calo è stato, infatti, dell’8,7% e la prima vittima è stata, in particolare, la tv in chiaro (-11,9%) a dispetto delle tv a pagamento che ha registrato una riduzione più contenuta (-3,5%). Sul fronte industriale, il successo del digitale e la crisi pubblicitaria, hanno così permesso il sorpasso di Sky su Mediaset e Rai. Guardando ai numeri, le stime Agcom riferite al 2012, parlano di un totale ricavi televisivi a 8,22 miliardi di cui 2,6 miliardi per Sky (-1,4%); 2,4 miliardi per Mediaset (-13,2%); 2,3 miliardi per la Rai (-7,5%) e 146 milioni per Telecom Italia Media (-7,7%). Numeri dal segno meno in cui a fare la parte del leone sono stati i ricavi a pagamento. Basti pensare che sui 2,6 miliardi in capo a Sky, ben 2,4 sono imputabili a questa voce. Nel caso di Mediaset, invece, la pubblicità è ancora l’entrata più rilevante con 1,9 miliardi sui 2,4 miliardi totali. Il restante circa 10% dei ricavi televisivi è invece disperso tra un elevato numero di emittenti in chiaro e a pagamento, di rilievo nazionale o locale, tra cui spicca il gruppo Telecom Italia Media.

Guarda anche:

Pompei

La tecnologia entra nella storia di Pompei

Nuove iniziative sperimentali per il recupero di reperti del Parco archeologico di Pompei sono realizzate grazie al digitale e alla robotica e con il contributo di realtà italiane e internazionali....
Eustorgio

A Milano nasce il più grande archivio di documenti storici d’Europa

Il Comune di Milano ha approvato la realizzazione del nuovo impianto di archiviazione all’interno della Cittadella degli archivi di Milano. La ricerca dei documenti è affidata a Eustorgio, un robot...

Alimentari, fiore all’occhiello del Paese, i maggiori rincari nel 2022

Il 2022 si apre con un vero e proprio boom di rincari. Non solo l’ennesimo allarme contagi con la galoppante diffusione della variante Omicron in tutta Europa, ma a complicare la vita degli italiani...