Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

10 Gennaio 2013 | Attualità

Ricci ricorre a Strasburgo per il video di Striscia

Antonio Ricci ha fatto ricorso alla Corte europea dei diritti umani dopo essere stato condannato in Italia per aver trasmesso senza autorizzazione un video della Rai con la registrazione di una lite tra Aldo Busi e Gianni Vattimo. Ricci nel ricorso sostiene di essere stato “ ingiustamente condannato per la trasmissione” , durante 2 puntate di Striscia la notizia di una registrazione della Rai per una puntata del programma L’Altra edicola . Durante la registrazione gli invitati  Busi e Vattimo avevano avuto un acceso diverbio , ma la Rai non poté mandarlo in onda perché Vattimo non concesse l’autorizzazione alla diffusione delle immagini , un’informazione che la conduttrice de L’Altra edicola commentò dicendo “non è possibile… l’abbiamo fatto apposta a metterli insieme quei due”. Ricci asserisce che mandando in onda la registrazione, catturata dalle frequenze Rai, il suo intento era dimostrare che lo scopo della puntata de L’Altra edicola non era di commentare il libro di Vattimo appena pubblicato ma di creare le condizioni affinché i due ospiti litigassero con l’obiettivo di far crescere l’audience. Ricci si è quindi rivolto a Strasburgo sostenendo che la sua condanna, in tutti e 3 i gradi di giudizio, ha violato il suo diritto alla libertà di espressione. 

Guarda anche:

Genova, Piazza de Ferrari

L’Ocean Race in Italia per la prima volta

La competizione che solca gli Oceani da mezzo secolo sbarca a Genova nel giugno 2023.   Fra gli eventi in calendario per il nuovo anno c’è anche l’arrivo della Ocean Race, che sbarcherà a...
pizza napoletana

Pizza napoletana: approvato marchio di garanzia contro le etichette fake

Non nominare la pizza napoletana invano. Dal 18 dicembre entra in vigore il Regolamento UE che assegna alla ricetta della tradizionale pizza napoletana l’etichetta di Stg, “specialità tradizionale...

Questa volta Sting nella bottle mette il vino e vince il premio “Vignaiolo Verde”

In occasione della presentazione del volume ‘I migliori 100 vini e vignaioli d’Italia 2023’, la guida diretta dal sommelier ex campione del mondo Luca Gardini che seleziona i cento vignaioli tenendo...