Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

4 Settembre 2021 | Attualità, Innovazione

Roma Capitale anche del turismo su bicicletta; conto alla rovescia per il Grab

E’ finalmente arrivato il momento per il Grab, il Grande raccordo anulare delle bici. 

La Capitale lo aspetta da tempo e adesso dopo sette anni di lavori è iniziato il conto alla rovescia. Si tratta di un anello ciclopedonale di 50 chilometri, ideato e disegnato da Velolove in collaborazione con Legambiente, Open House, Free Wheels, Touring Club Italiano e Kyoto Club, istituzioni e altri enti, oltre alla collaborazione di 120 professionisti italiani e internazionali.

L’infrastruttura, leggera e ad alta redditività ambientale, sociale, economica e culturale, è stata studiata per migliorare i luoghi che attraversa senza aggiungere volumetrie e cemento in un territorio massivamente edificato. Con la pedonalizzazione dell’Appia Antica si propone come prologo della nascita di un unico parco archeologico capitolino dai Fori alla Regina Viarum: parte da Romolo e Remo e arriva alle architetture contemporanee di Zaha Hadid e Renzo Piano, alla street art del Quadraro e Torpignattara unendo tra loro Colosseo, San Pietro, Trastevere e centro storico, Galleria Borghese, Auditorium, MAXXI e tanti altri punti di interesse, attraversando parchi e inaspettati paesaggi di campagna, costeggiando i fiumi Tevere, Aniene e Almone.

Una forma inedita di narrazione del territorio, capace di raccontare il cambiamento, raccordare passato e innovazione  generare green economy e green jobs, e portare ricchezza alle imprese.

Il Grab si inserisce nei circa 500 progetti per incentivare l’uso della bicicletta, finanziati sia con risorse nazionali sia europee, con un costo pubblico totale di 424 milioni di euro di cui 396 milioni dai fondi Ue della politica di coesione, come rivelano i dati della piattaforma per il monitoraggio civico OpenCoesione, pubblicati a giugno in occasione della Giornata mondiale della bicicletta.

di Arman Mariani
Roma_bicicletta

Guarda anche:

Venezia riduce la plastica insieme al WWF

È la prima città d’Italia ad aderire al movimento globale legato al progetto Plastic Smart Cities per la riduzione e l’eliminazione della plastica. Per sensibilizzare anche le strutture turistiche è...
padova-ph. frizio

L’università di Padova studia lo spazio con Usra

L'ateneo della città veneta è il primo in Italia a entrare nell'associazione per la ricerca spaziale L'Università di Padova fa parte di Usra, associazione Universitaria per la Ricerca Spaziale con...

Bandiere Blu 2024: premiate 236 eccellenze italiane

Sono 236 le Bandiere Blu assegnate quest’anno all’Italia, 14 i nuovi ingressi rispetto allo scorso anno con 4 Comuni non confermati. Sul podio la Liguria con 34 bandiere, seguono la Puglia con 24 e...