Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

3 Novembre 2010 | Attualità

Roma dà ritmo al Film Fest

Il Festival di Roma tra rockstar e stelle del cinema. Il tappeto rosso della Capitale ha ospitato in successione Bruce Springsteen e Julianne Moore. Lunedì, l’artista del New Jersey ha presentato il documentario The promise: the making of Darkness on the Edge of Town , prodotto da Jon Landau e Barbara Carr, per la regia di Thom Zimmy, e racconta la genesi di Darkness on the Edge of Town , disco miliare pubblicato nel 1978. Il pubblico ha risposto calorosamente alla fugace visita promozionale di Springsteen, applaudendo il film e invocando invano una breve esibizione dello stesso, che ha invece rimandato “alla prossima volta” . Gran successo anche per Julianne Moore . L’attrice hollywoodiana, già musa di Paul Thomas Anderson, è arrivata a Roma martedì, per lanciare I ragazzi stanno bene tra i titoli fuori concorso, e non si è lasciata sfuggire l’occasione per una secca critica alle ultime esternazioni del premier Silvio Berlusconi in materia di sessualità e gran vie: “Sono parole idiote, imbarazzanti, arcaiche e inaccettabili” , ha chiosato Moore, che ha ricevuto anche un premio alla carriera, consegnatole dal regista Paolo Sorrentino. Il Film Fest ha così riacquistato vigore, dopo i primi giorni trascorsi senza troppi clamori, eccezion fatta per la protesta dei lavoratori del cinema durante l’inaugurazione.

Guarda anche:

Bergamo Porta Sud, progetto di respiro internazionale

La riqualificazione della più grande area dismessa della città di Bergamo, una porzione di territorio di quasi 400mila metri quadrati, a due passi dal centro cittadino, è realtà. Il Gruppo Vitali ha...

A -30 gradi a bordo di una bici

L’ultracyclist italiano Omar Di Felice è partito il 29 novembre per la traversata dell'Antartide in sella a una bicicletta, in solitaria; cercherà di percorrere 1.200 km per raggiungere il Polo Sud,...
Giovanni Ferrero

Nutella batte la moda: Giovanni Ferrero & Family più ricco di Pinault secondo Bloomberg

È Giovanni Ferrero l’italiano più ricco, è quanto emerge dal Bloomberg Billionaires Index a fine novembre, la classifica dei 500 uomini più ricchi del mondo che Bloomberg aggiorna ogni giorno dopo...